Tempi Rossoneri

Tutto sul MILAN: notizie, statistiche, pagelle, analisi tattiche, approfondimenti, opinioni e previsioni sul mondo rossonero (e anche sul calcio in generale)

Atalanta – Milan non sarà una passeggiata né una festa di fine torneo

DiMirko

Mag 11, 2014

Speriamo non sia un pranzo indigesto quello che aspetta i rossoneri in quel di Bergamo. I presupposti perché questo match sia una trappola pericolosa ci sono tutti. In primo luogo non possiamo assolutamente sbagliare: i tre punti sono d’obbligo per poi fiondarci davanti alla televisione e sperare in un X tra Torino e Parma. In caso di vittoria di una delle due l’Europa League diventerebbe un’utopia, e l’ultima giornata di campionato solo una formalità. Ma prima di gufare spietatamente è necessaria una vittoria, altrimenti i giochi saranno virtualmente chiusi. L’Atalanta in realtà non ha più nulla da chiedere a questo campionato, ma guai a pensare che sarà solo un semplice allenamento. Come ha affermato Colantuono in conferenza stampa, i giocatori ci terranno a fare bella figura per l’ultima partita in casa, e possiamo giurarci che sarà così.

Come se non bastasse anche la società, e in primis il nostro Presidente, hanno complicato un po’ l’atmosfera pre gara. Berlusconi di certo non ha riservato belle parole per Seedorf, sia riferendosi alla posizione di Balotelli in campo, sia per quanto riguarda la gestione dello spogliatoio. Inevitabile vedere in conferenza pre-gara un Seedorf nervoso, teso e forse anche consapevole di essere giunto al capolinea della sua avventura rossonera.

Quindi inutile illudersi, la partita di oggi non sarà affatto una passeggiata, e anche in caso di vittoria, forse non avremmo fatto comunque nulla.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone