Frosinone – Milan, le parole dei tecnici Mihajlovic e Stellone

 Mihajlovic: abbiamo fatto un’ottima partita, abbiamo avuto le opportunità per andare in vantaggio, ma non ci siamo riusciti. Abbiamo continuato a giocare, dovevamo sfruttare meglio le occasioni. Ai ragazzi ho detto di stare sereni e continuare a giocare, mettendoci più cattiveria. Nella ripresa abbiamo fatto bene e abbiamo vinto meritatamente. Nelle ultime 12 partite abbiamo un ruolino di marcia di 7 vittorie, 4 pareggi e una sconfitta: con quattro punti in più potevamo essere a pari punti con la Roma, ma c’è ancora tempo per recuperare. Con il lavoro e il recupero degli infortunati, abbiamo tanti margini di miglioramento. Possiamo toglierci delle soddisfazioni, l’importante è avere fiducia. Il gruppo è compatto e lo abbiamo dimostrato. Il centrocampo? Montolivo e Bertolacci sono giocatori importanti, hanno già giocato a due. Poli ha fatto l’assist per il gol e ci sono José Mauri, De Jong e Kucka. Il centrocampo oggi ha fatto la differenza. Honda? Mai stato sul mercato. Se gioca così, giocherà sempre. Ma se spreca le opportunità poi deve aspettare il suo turno. Si è sempre allenato bene e oggi ha fatto bene. È un giocatore importante, se continua così, non ci saranno problemi.

Stellone: siamo partiti bene, abbiamo fatto un primo tempo aggressivo, mettendo in difficoltà il Milan. Nella ripresa è calata l’intensità ed è venuta fuori la qualità dei rossoneri anche se forse c’è un fuorigioco di Bacca nel secondo gol. Abbiamo provato a rimediare, segnando con Dionisi, ma eravamo sbilanciati e abbiamo subito il quarto gol. Visto il primo tempo, speravamo in un risultato migliore. Al mercato ci penserà la società, c’è piena sintonia con il direttore. In casa abbiamo una marcia in più, anche se abbiamo perso le ultime due. Il primo tempo è stato intenso, ma il pallino del gioco ce l’aveva sempre il Milan. Noi eravamo più corti e loro non trovano sbocchi. Dopo aver subito due gol in cinque minuti ci siamo allargati ed è venuta fuori la qualità dei loro singoli.

0
0
0
0
0
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *