Press "Enter" to skip to content

I flop del mese di Settembre: c’è un problema terzini…

Abate – Non a caso Calabria gli soffia il posto da titolare alla quinta giornata, dopo due scialbe partite contro Udinese e Sampdoria. Poco propositivo in fase offensiva, almeno non come nei momenti migliori, appare spesso distratto e inefficace in difesa. Un 5,5 con l’Udinese e un 6 stiracchiato con la Samp i voti della nostra redazione.

Bonaventura – Montella non lo fa riposare neanche per una gara, nonostante le sue prestazioni siano spesso non all’altezza della sua classe. Quest’anno il ruolo affibiatogli è quello di mezzala, costretto a tappare i buchi “qualitativi” della mediana, ma inevitabilmente il suo rendimento cala, essendo una sorta di raccordo tra difesa e attacco. Solo in caso di assenza di Niang viene spostato esterno offensivo. Siamo tutti convinti però che rivedremo presto il nostro vero Jack. 

De Sciglio – In effetti il Milan, almeno per il momento ha un problema terzini: anche il nostro Mattia non ha passato un Settembre coi fiocchi. Segnali incoraggianti con la Lazio, dove è riuscito a meritarsi una piena sufficienza; male invece a Firenze, dove praticamente ha rappresentato l’anello debole della squadra. Al pari di Abate, anche per lui un 6 con la Lazio e un 5,5 a Firenze. 

Honda – Il giapponese è evidentemente poco considerato dal tecnico, il quale lo valuta a pieno titolo come la riserva di Suso. Gioca due spezzoni di gara (uno con l’Udinese, uno con la Lazio) in cui non riesce a mettersi in mostra, e sarebbe stato davvero difficile farlo. Probabile che a breve si deciderà per il consensuale divorzio, con gli Stati Uniti che stanno aspettando a braccia aperte il “samurai”.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.