Press "Enter" to skip to content

Italia – Bulgaria: serve vincere ma soprattutto ritrovare il bel gioco

Con la qualificazione agli Europei praticamente in tasca, il vero grande obiettivo di questa sera sarà cercare di rivedere organizzazione e bel gioco, ciò che non si è visto per nulla nello scorso match col Malta. Il grande difetto di questa squadra, e quindi dell’intero movimento calcistico italiano, è la mancanza di giovani di talento che possano diventare i prossimi leader. Uomini in grado di poter spostare a proprio favore gli equilibri di una gara anche nelle serate storte. Emblematica la partita assolutamente insufficiente disputata da Pirlo due giorni fa: il bresciano, che non partirà tra i titolari stasera a Palermo, ormai è sul viale del tramonto e solo Verratti sembra in grado di poterne prendere l’eredità nonostante in maglia azzurra non abbia mai brillato più di tanto. In questo senso Conte potrà fare ben poco per sistemare le cose: in vista del grande appuntamento del prossimo anno le previsioni non sono così rosee…

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo stasera, il mister dovrà fare a meno di Bertolacci, rientrato a Milanello. Ballottaggio Darmian-Florenzi sulla fascia destra con Candreva che partirà dall’inizio dopo un ottimo spezzone di match giovedi. Serata speciale per Buffon che festeggia le 150 presenze in Nazionale.

Italia: Buffon; Florenzi, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Verratti, De Rossi, Parolo; El Shaarawy, Pellè, Candreva.

Bulgaria: Mihaylov; Bandalovski, Aleksandrov, Bodurov, Minev; Dyakov, Chochev; Manolev, Popov, Nedelev; Rangelov.

 


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.