Press "Enter" to skip to content

Milan: ecco il resoconto di un mercato assolutamente inadeguato

E alla fine si è chiuso il mercato di questa calda estate 2015. Un mercato, quello rossonero, del tutto insufficiente, a cui potremmo dare massimo un 5 per come è stato condotto e per le enormi lacune lasciate a questa squadra. Condannato senza appello Galliani, artefice di una deludente campagna acquisti nonostante un portafoglio pieno, svuotatosi comunque nel giro di poco. A quel punto non è rimasto che rivolgersi a vecchi cari amici che in dote hanno portato uomini non certo di primo livello. Facciamo quindi un resoconto di ciò che è accaduto questa estate.

Difesa

Acquisti: Ely (Avellino); Romagnoli (Roma); Calabria (Primavera).

Cessioni: Agazzi (Middlesbrough); Rami (Siviglia); Gabriel (Napoli); Albertazzi (Verona); Paletta (Atalanta); Zaccardo (Carpi).

Il nostro parere: Romagnoli ottimo acquisto, ma manca un centrale di spessore da affiancargli. A Mexes e Zapata manca continuità sia in gara che nell’arco di un campionato, Ely è ancora acerbo, Alex è ormai un ex giocatore. Sugli esterni manca un terzino sinistro che possa far rifiatare Antonelli: in quella posizione sarà adattato all’occorrenza De Sciglio.

 

Centrocampo

Acquisti: Bertolacci (Roma); Josè Mauri (Parma); Nocerino (Parma); Kucka (Genoa).

Cessioni: Birsa (Chievo); Van Ginkel (Chelsea).

Il nostro parere: il grande tallone d’Achille. Buono l’acquisto del giovane Josè Mauri, 20 milioni per Bertolacci fanno a dir poco sorridere, poi zero assoluto. In cabina di regia dovrà ancora una volta adattarsi De Jong affiancato da una serie di giocatori nessuno dei quali in grado di fare la differenza, a parte Jack Bonaventura, l’unico degno di nota.

 

Attacco 

Acquisti: Bacca (Siviglia); Luiz Adriano (Shakhtar Donetsk); Balotelli (Liverpool); Niang (Genoa).

Cessioni: El Shaarawy (Monaco); Matri (Lazio); Mastour (Malaga).

Il nostro parere: ottimi gli acquisti di Bacca e Luiz Adriano, per il resto abbiamo ben poco con il misterioso acquisto di Balotelli e nessun trequartista in grado di ricoprire al meglio quel ruolo. Causa infortuni saranno out per molto tempo Menez e Niang, mentre Suso, Cerci e Honda non faranno certo le fortune di questa squadra.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.