Press "Enter" to skip to content

Milan – Empoli: le pagelle dei rossoneri

Diego Lopez 6: Come al solito partita sufficiente dello spagnolo, che sul gol può fare ben poco, ma si fa trovare sempre pronto sulle conclusioni toscane.

De Sciglio 5: Ci aspettavamo molto da lui, soprattutto in casa con l’Empoli, ma il ragazzo sembra non uscire più dal tunnel. Poco propositivo, sempre timido, sembra avere paura anche di se stesso.

Zapata 6: Partita attenta del colombiano che si concede poche sbavature, ottimo anche quando gioca d’anticipo.

Romagnoli 6,5: Buona la partita del ragazzo, sempre sicuro nelle chiusure. Tiene tranquillamente a bada sia Maccarone che Mchelidze.

Antonelli 6: Buono soprattutto il secondo tempo, con tanta spinta e qualche cross: praticamente ciò che chiede Mihajlovic.

Bertolacci 4,5: Praticamente sbaglia tutto ciò che può sbagliare e lo fa anche con una precisione svizzera. Unica attenuante i compagni non lo aiutano molto in una posizione nuova per lui. (Dall’82’ Poli s.v.: gioca pochi minuti. Ingiudicabile).

De Jong 4,5: Partita assolutamente negativa, sbaglia molto, crea pochissimo. Solito equivoco tattico che ormai ci portiamo avanti da troppo tempo.

Nocerino 5: Come al solito ci mette tanta grinta e volontà, ma il Milan avrebbe bisogno lì in mezzo di molto altro in questo momento (Dal 46’ Kucka 5,5: Appena arrivato non può far molto per mettersi in mostra, ma a dire il vero non ci aspettiamo neanche molto…).

Suso 5: Tenta la conclusione un paio di volte con due tiri sbilenchi, poi poco altro (Dal 55’ Bonaventura 6: Di certo meglio dello spagnolo, ha il merito del cross su calcio d’angolo da cui nasce il gol di Luiz Adriano).

Bacca 7: Tanto movimento sulla linea di difesa toscana, bello il gol sullo spunto di Luiz Adriano. Si dimostra grande bomber, non ci deluderà.

Luiz Adriano 7,5: Ottima intuizione sul gol di Bacca e poi con un grande stacco risolve la gara. Giocatore di talento e grande forza fisica.

Mihajlovic 5,5: Il Milan vince ma continua a non convincere. Lasciare Bonaventura in panchina non è sembrata una gran mossa vista la partita disastrosa del centrocampo. Lasciamolo lavorare e vedremo tra qualche mese i risultati.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.