Press "Enter" to skip to content

Milan – Lazio, speriamo sia buona la prima…

Ricomincia il campionato e mai come quest’anno il tifo rossonero appare sfiduciato, disilluso e forse rassegnato ad un ennesimo torneo anonimo. Mai così pochi abbonati nell’era berlusconiana, mai così tanti tifosi arrabbiati e stanchi di una società che appare sempre più lontana e assente. Starà al nostro Pippo e alle motivazioni di una rosa priva di grande qualità smentire i malumori di noi tifosi, già a partire da stasera, nel match inaugurale contro la Lazio. Anzi, soprattutto stasera toccherà dimostrare di poter affrontare il campionato in modo adeguato, con cuore e grinta. Quantomeno questo. Dalle prossime giornate invece ci sarà una nuova speranza: che El Nino torni il campione che era e faccia la differenza anche in rossonero, come fece all’Atletico Madrid e al Liverpool. Insieme a lui già dalla trasferta di Parma torneranno anche De Sciglio e Pazzini, assenze che con ogni probabilità peseranno stasera nell’economia della gara, ecco perché il mister proporrà Menez “falso nueve” accanto al Faraone e Honda. La gara non sarà delle più facili, la Lazio pare essersi rinforzata con qualche acquisto mirato, e in più in attacco conosciamo benissimo Candreva, Klose e il giovanissimo Keita. Bisognerà cominciare con una gara attenta in difesa, come poche volte abbiamo visto lo scorso anno e veloce in attacco, ma più di tutto conterà l’atteggiamento, e su quello siamo sicuri che Inzaghi avrà lavorato in modo duro e costante. Non resta che fare il tifo e sperare che stavolta, come non accade da tre anni, sia buona la prima.

Ci trovi anche su Facebook e su Twitter


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.