Press "Enter" to skip to content

Milan – Parma, tante tematiche in un solo match

Partita molto delicata quella che andranno ad affrontare i rossoneri domani pomeriggio. Il Parma è in una forma strepitosa, basta pensare ai 15 risultati utili consecutivi ottenuti per capire che match sarà.

Numerose tematiche sono state sviscerate a proposito di questo match: Donadoni il grande ex, allenatore del momento, che viene riproposto sulle prime pagine come possibile successore di Seedorf. Con un sorriso ovviamente ci chiediamo come sia possibile che la sua panchina traballi dopo due mesi, e per di più in una situazione completamente a lui estranea… I misteri della stampa italiana. Anche Cassano si è fatto sentire tramite la stampa affermando a petto in fuori di essere interista e di non fregargli niente di altre squadre che non siano Samp, Parma o Inter. Dubitando seriamente del valore delle parole di una persona che avrà smarrito l’attività cerebrale anni fa, magari quando ancora era in fasce, ci chiediamo che importanza avranno avuto per i quotidiani tali affermazioni, chissà! A tal proposito guardiamo anche con preoccupazione chi in questo momento sta sperando ardentemente che tale Cassano sia presente con la nazionale azzurra ai mondiali: non essendo di certo un erede di Pelè o Maradona o chicchessia, non pensiamo che tale presenza possa influire in qualsiasi modo sul rendimento della nazionale in Brasile. Che tu ci sia o non ci sia, caro Antonio, non cambierà proprio nulla.

Passando ai discorsi di un certo valore domani la stupenda Curva Sud finalmente farà sentire la sua voce di protesta contro un’annata disastrosa, forse la peggiore dell’era Berlusconi. Ci piace pensare che quel comunicato non si scagli solo contro qualche persona, ma sono le parole di chi vive con dolore, delusione e forse anche mesta rassegnazione un periodo storico che non ci vede più come una grande squadra, in attesa della realizzazione di un progetto che sembra essere rimasto in un cassetto.

Per tutto ciò e anche per una corsa all’Europa League, domani servono assolutamente i tre punti, non importa se arrivino col bel gioco o con un rigore inesistente al 93’, domani davvero non conta.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.