Tempi Rossoneri

Tutto sul MILAN: notizie, statistiche, pagelle, analisi tattiche, approfondimenti, opinioni e previsioni sul mondo rossonero (e anche sul calcio in generale)

Niang: “La Premier era il mio sogno. Montella? Non si è rotto niente…”

DiMirko

Gen 27, 2017

Un saluto a Niang (non sappiamo ancora se si tratta d un arrivederci o un addio), che lascia il Milan senza troppi rimpianti da parte dei tifosi rossoneri, a causa del suo atteggiamento non proprio “arrembante” visto nelle ultime apparizioni. Eppure il francese ha cominciato questa stagione sotto i migliori auspici, fornendo ottime prestazioni e consolidando un rapporto, all’apparenza ottimo, con Montella. Poi il virus influenzale, i due rigori sbagliati e prestazioni non all’altezza hanno agevolato il divorzio dal club rossonero.

Premier – Per il francese si aprono le porte del Watford di Mazzarri. Il Milan riceverà 750 mila euro per il prestito oneroso con diritto di riscatto a favore della società inglese fissato a 18 milioni. Secondo quanto riportato da Di Marzio per Sky Sport il diritto dovrebbe tramutarsi in obbligo in caso l’attaccante arrivasse a 8 gol in questa seconda parte di stagione. Le parole del neo acquisto del Watford: “Ho firmato, ho fatto le visite e ho visitato il centro sportivo, sono molto contento. La Premier era il mio sogno, ma ora devo dimostrare chi sono. Il Milan? Ringrazio la società e il mister, che ha avuto tanta fiducia in me. Ora ho un’altra sfida e voglio far bene. Montella? Non si è rotto niente, è andata come è andata, gli auguro il meglio”.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone