Press "Enter" to skip to content

Teo Teocoli, lo showman dalla fede rossonera

A 71 anni ha visto vincere tutto dal club rossonero: Teo Teocoli, grandissimo comico, conduttore televisivo, imitatore, cantante e attore cinematografico, è un dichiarato sostenitore del Milan. Più volte ha confessato di aver iniziato a tifare per i colori rossoneri all’età di 10 anni. Dunque ha potuto festeggiare con il Milan una miriade di trofei, più di dieci scudetti, tutte le 7 coppe dei Campioni e la Coppa del Mondo per Club Fifa. Un tifoso, insomma, che ha visto vincere tutto dalla propria squadra del cuore, oltre a aver assistito alla prima finale di Coppa dei Campioni, giocata dal Milan nel 1958, e persa ai supplementari contro il grande Real Madrid, vincitore delle prime cinque edizioni del trofeo. Vissuta a pieno anche l’era Berlusconi, gli anni del dominio rossonero in Europa e nel mondo.
In un’intervista a La Repubblica, Teocoli ha così commentato le ultime vicende societarie rossonere: ‘Mi sento sollevato. Berlusconi è uscito con dignità dopo due decenni di trionfi, ha ceduto a testa alta e obbligando i cinesi a investire 350 milioni in tre anni. Gli ultimi anni sono stati bruttini davvero, con vendite sciagurate, su tutti , che prendeva 12 milioni l’anno ma ce ne faceva entrare il doppio. Il gol-non gol di Muntari contro la Juve nel 2012, dentro un metro, è stato lo spartiacque. Berlusconi è stato un grande presidente finché ha potuto reggere il ritmo delle grandi spese, poi è stato stritolato dal meccanismo che aveva creato’. E poi ancora nostalgia per i vecchi tempi: ‘Sono nostalgico sì. Dell’era berlusconiana rimpiango soprattutto il trio olandese, sono passati 20 anni, non si può rimanere legati a quei ricordi, ma le ultime stagioni sono state troppo brutte, impossibile non sentire la malinconia e non rimpiangere i campioni che sono passati dal club’. Come dargli torto? Ovviamente, gli auguriamo di rivedere, il più presto possibile, il Milan che ha conosciuto e ammirato per anni. 

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Mission News Theme by Compete Themes.