2 a 0 e pratica chiusa, le pagelle del Milan

 Abbiati 6 Muriel lo grazia, non sfruttando un regalo di Mexes nel secondo tempo, per il resto i blucerchiati creano poche conclusioni realmente pericolose.

Abate 6 A destra il Milan non ha niente di meglio che riproporre Ignazio. Lui fa il suo, senza eccellere nè demeritare particolarmente, come accade ormai da tempo.

Romagnoli 7 Guida la difesa alla perfezione, senza alcuna sbavatura.

Mexes 5,5 Poco lucido e non sempre attento. Si becca un giallo, a dimostrazione che è sempre lo stesso giocatore, tendenzialmente falloso.

De Sciglio 6,5 Molto meglio rispetto ai tristi standard degli ultimi anni. Si rende protagonista anche di un’ottima azione propositiva sulla fascia di sua competenza e nel complesso si dimostra più sicuro e determinato del solito.

Cerci 5 Concretezza zero, solo qualche buona movenza e qualche parvenza di dribbling, senza mai andare a fondo veramente (dal 70′) Honda 6 Gioca venti minuti, servendo l’assist a Bacca per il raddoppio rossonero.

Kucka 6 Anonimo nel primo tempo, più presente nella ripresa, dove le sue doti fisiche escono fuori.

Bertolacci 6 Da una sua transizione nasce il vantaggio rossonero. Ma questo genere di azioni vogliamo vederle molto più spesso (dall’81’) José Mauri s.v.

Bonaventura 6.5 E’ raro che vada al di sotto della sufficienza, anche ieri è stato fra i più positivi, pur senza brillare. Dargli la palla è comunque una garanzia (dal 76′) Poli 6 Contribuisce anche lui a conservare il risultato, nel finale.

Bacca 6.5 Un serpente in agguato. Dategi la palla buona e diventa letale, pur con qualche discontinuità di troppo nel corso della partita.

Niang 6 Bello il gol, ma per il resto si perde troppo in iniziative fumose, esibendosi in tocchi da circo, assolutamente inutili in partite serie come quella di ieri.

Mihajlovic 6 La sua ex squadra gli porta evidentemente bene, è la seconda volta che riesce a sconfiggere i blucerchiati in stagione. Resta l’orribile avvio di gara, a dimostrazione che c’è ancora molto su cui lavorare.

0
0
0
0
0
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *