Press "Enter" to skip to content

Brescianini, il De Bruyne lombardo

Nome: Marco Brescianini, età: 20 anni, segno zodiacale: Capricorno. Non è alto 1,69 come erroneamente riportato su vari siti internet, ma almeno 15 cm di più. Centrocampista moderno, mezzala o centrale di centrocampo, mancino, dinamico, buon fisico, buona tecnica, buone geometrie, ottimo tiro dalla distanza. Un bel mix di qualità e quantità. Questo ragazzone dall’aspetto nordico ha tutte le carte di regola per sfondare nel mondo professionistico e nel cuore di molte tifose, visto che è biondo e ha gli occhi azzurri. E abbiamo la sensazione che proprio in quel mondo (professionistico, non delle tifose) stia ormai per tuffarsi, del resto è già stato aggregato alla prima squadra rossonera.

Nato a Calcinate, paese del bargamasco, il 20 gennaio del 2000, proprio come Fellini e Lynch, il che non può che rafforzare le sue doti registiche. Dal luglio 2017 fa parte della Primavera del Milan, di cui è uno dei giocatori di maggior prospettiva oltre che capitano. Di famiglia milanista, fra i suoi idoli non poteva che indicare Ricardo Kakà.

La società rossonera crede molto in lui, a dimostrazione di ciò gli ha rinnovato il contratto fino al 2024. A chi potrebbe assomigliare? Un pò a De Bruyne, un pò a Krunic, un pò all’ex rossonero Locatelli, volendo azzardare ancora di più, anche a Milinkovic Savic. Se volete vederlo all’opera in “smart mode”, ecco un video che mette in luce alcuni colpi del suo repertorio.


Altri talenti in erba di cui abbiamo parlato -> qui


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.