Press "Enter" to skip to content

Dai Seedorf, la Champions è il tuo giardino

Ci siamo. Stasera Clarence Seedorf ha l’occasione per dimostrare che anche nella veste di allenatore è capace di fare la cosa che gli riesce meglio: vincere in Europa. Da giocatore ha vinto la Champions League con tre squadre diverse (Ajax, Real Madrid e Milan), per un totale di 4 vittorie, perchè con il Milan ci è riuscito per ben due volte. Nessuno come lui al mondo. Se Berlusconi gli ha affidato questo incarico è anche per questa sua eccezionale attitudine vincente e perchè è tempo di cambiare musica in Europa. Oggi è il giorno giusto, stasera è l’occasione perfetta per farlo. A costo ovviamente di non riuscirci, perchè dall’altra parte ci sono avversarsi forse più forti e probabilmente più motivati. Ma bisogna provarci fino in fondo.

Noi tifosi rossoneri siamo stanchi delle umiliazioni di Champions (vedi lo 0-4 del Camp Nou), siamo stanchi di uscire con le squadre spagnole ogni volta che le si incontra, siamo stanchi di vedere Balotelli in versione Crying on the bench, siamo stufi della mediocrità di questi ultimi anni. Vogliamo una prova d’orgoglio, una partita da squadra vincitrice di 7 Coppe dei Campioni.

L’ultima volta che il Milan ha messo piede negli ottavi di finale, sappiamo tutti come è andata. Stavolta vogliamo che sia diverso. Dopotutto siamo l’unica squadra italiana rimasta in questa Champions. Chi si riempiva la bocca di Triplete, chi puntava tutto su questa competizione per essere vincente anche fuori dai confini italiani, è rimasto dove è sempre stato: nella serie B d’Europa.

[banner]

Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.