Frankie Rijkaard ribadisce la decisione di non voler allenare più

 L’indimenticabile ex centrocampista rossonero Frank non sarà più allenatore nel calcio professionistico. Il 54enne olandese, già allenatore del Barcellona (con cui ha vinto una Champions League), lo ha ribadito al quotidiano olandese De Telegraaf. “Un paio di anni fa ho smesso di lavorare come allenatore perché ho impostato altre priorità nella mia vita. Ora mi dedico quotidianamente ai miei figli” – ha detto Rijkard, che attualmente sembra assai felice di godersi la sua nuova vita, lontana dai riflettori e dal campo. 

L’ex Milan, che già dopo l’esperienza da commissario tecnico dell’Arabia Saudita, aveva detto di voler smettere di allenare, ora ha puntualizzato che in futuro potrebbe anche decidere di rientrare nel mondo del calcio, ma in un ruolo diverso, non nella veste di allenatore. Nel 2006, un sondaggio effettuato da uefa.com inserì Frankie fra i 50 migliori giocatori europei degli ultimi 50 anni.

0
0
0
0
0
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *