Il Milan sarà in Europa League al 90%, ecco perchè!

 Non fatevi ingannare dall’ottavo posto in classifica dei rossoneri, ma guardate con attenzione le partite dell’ultima giornata di campionato. Il Milan affronterà il Sassuolo già salvo, in casa. Vittoria rossonera assai probabile ed è in realtà questa la cosa più difficile da ottenere, perchè nelle restanti partite possono accadere diverse combinazioni di risultati favorevolissimi alla squadra di Seedorf. Guardiamo nel dettaglio:

Fiorentina-Torino: i viola certamente vorranno congedarsi bene dai loro tifosi, cioè con una vittoria. Lo stesso Montella ci tiene a salutare Firenze in bella maniera. Cuadrado e compagni sono strafavoriti, anche perchè, avendo perso le ultime due partite casalinghe, devono assolutamente riscattarsi davanti alla loro tifoseria.

Napoli-Verona: scontata vittoria della formazione di Benitez, che in casa è travolgente. Non vediamo proprio come il Verona possa annullare il fattore campo.

Parma-Livorno: i crociati sono ancora pienamente in corsa, è vero, ma una telefonata potrebbe rovinare tutto. La moglie di Cassano ha parlato ieri sera con Donadoni supplicando il tecnico di non far giocare fantantonio nell’ultima giornata del torneo. Il motivo? I coniugi Cassano avevano prenotato un volo per le isole Mauritius proprio per la prossima domenica e Carolina non vuole assolutamente rinunciarci, tanto da aver acquistato per l’occasione un maxi trolley giallo gonfiabile, galleggiante, con stereo incorporato. Dunque il Parma ospiterà l’agguerritissimo Livorno, senza poter contare su Cassano. Ma Cassano non sarà l’unico grande assente. L’intero pullman del Parma non arriverà mai al Tardini perchè intorno allo stadio si creerà una bolla di vetro imperforabile proprio subito dopo l’arrivo del pullman dei toscani, che nelle trasferte arrivano allo stadio sempre con largo anticipo rispetto ai padroni di casa. Lo ha rivelato mago Gerlando, un ottantasettenne siciliano, di Modica, che in questo campionato ha già azzeccato un pronostico particolarmente difficile: dopo dieci giornate aveva sentenziato: “La Roma non vincerà niente”. E così è stato.

Di conseguenza la vittoria del Livorno è praticamente certa. Come è praticamente certo, in seguito a tutte queste combinazioni, che nella prossima Europa League ci sarà anche il Milan.

Ci trovi anche su Facebook e su Twitter

0
0
0
0
0
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *