Press "Enter" to skip to content

Milan – Lazio, Mihajlovic: “Il nostro problema è l’attacco”

 Conferenza stampa di mister Sinisa Mihajlovic in vista del match interno dei rossoneri contro la Lazio. Sulla gara: “Spero che i ragazzi ripetano la partita dell’andata. Voglio una grande prestazione con il giusto atteggiamento. I ragazzi non mi possono assicurare una vittoria però possono assicurarmi una gara senza sbavature dall’inizio alla fine. La Lazio negli ultimi anni è una squadra che ha fatto bene, hanno giocatori di qualità, ma credo che più che da loro, dipenderà da noi. Dobbiamo pensare solo a noi e a fare quello che abbiamo preparato”. Sulla situazione del Milan: “Il sesto posto non ci soddisfa, ma non è una stagione da buttare e abbiamo ancora tempo per renderla più positiva. Abbiamo la possibilità di superare qualche squadra in classifica, se giochiamo con il giusto atteggiamento possiamo recuperare qualche posizione. Abbiamo 6 punti da Fiorentina e Inter e mancano ancora 9 giornate. Servirebbe un motivatore? Non so se serve un motivatore o un esorcista, è quello che mi chiedo da 7 mesi. Devo ancora capire cosa è meglio per questa squadra…”. Sui problemi dell’attacco: “Purtroppo a causa degli infortuni non abbiamo avuto a disposizione diversi giocatori offensivi. Nell’ultimo periodo il nostro problema è l’attacco: sono gli attaccanti che devono segnare ed essere il nostro valore aggiunto. Non è possibile che non abbiano fatto nemmeno un tiro in porta nelle ultime due partite. Ora mi aspetto tanto da loro, hanno 10 partite per onorare la maglia e il nome”. Sulle parole di Abbiati e Abate: “Hanno fatto benissimo, loro sono qui da più tempo e quindi sanno come funziona. Mi ha fatto piacere sentire certe cose, a volte va bene dirle anche fuori dallo spogliatoio”.

0
0
0
0
0
0

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Mission News Theme by Compete Themes.