Press "Enter" to skip to content

I tasselli del Milan che verrà

Tassello dopo tassello sembra già prendere forma il Milan del futuro, ancor prima che termini questo campionato, che ci vede più che mai impelagati in una lotta per l’Europa. Un’Europa da non sottovalutare, dal momento che potrebbe portare nelle casse qualche milioncino che farebbe sicuramente comodo alla dirigenza. Barbara Berlusconi intanto torna dai suoi viaggi esotici con notizie non da poco: il nostro main sponsor Fly Emirates dovrebbe rinnovare il contratto di sponsorizzazione, in scadenza nel 2015, tra un paio di mesi. Il contratto attuale prevede un esborso di 12 milioni di euro annui, vedremo se queste cifre cambieranno o rimarranno immutate. Chissà poi che non si sia anche chiacchierato del progetto nuovo stadio, ciò che poi interessa veramente a noi tifosi: crediamo che a breve ne sapremo di più anche su questo fronte. Intanto si è fatto il nome del magnate Lim che avrebbe messo sul piatto circa 300 milioni per la metà circa del pacchetto Milan, ma BB avrebbe subito risposto con un nulla di fatto: tale somma sarebbe utile per un 30%, non di più.

In sostanza con Casa Milan già pronta, l’intoccabile sponsorizzazione di Fly Emirates e il progetto stadio pronto per essere sviluppato, il Milan che verrà prende sempre più forma. Serve solo pazienza e fiducia in chi sta attuando tali progetti.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.