Press "Enter" to skip to content

Viaggio negli ultimi 45 anni del campionato italiano

Dagli anni ’70, passando per i mitici anni ’80 e ’90, fino ad arrivare quasi ai giorni nostri. Ne è passata di acqua sotto i ponti e ne è entrata di gente negli stadi, per assistere alle partite di quello che una volta era considerato il campionato più bello del mondo, il nostro. Il campionato ambito dai migliori calciatori del globo, dall’Argentina al Giappone, dal Brasile alla Svezia, i più bravi venivano tutti qui.

Abbiamo visto passare talmente tanti campioni che ricordarne solo alcuni significa fare un torto agli altri protagonisti di quelle magiche annate, ancora indelebili nella memoria di chi le ha vissute allo stadio con una sciarpa al collo o davanti alla tv. Maradona, Zico, Rumenigge, Falcao, Gullit, Van Basten, Zidane sono solo alcuni dei nomi scolpiti nella nostra memoria. Oggi è possibile rivivere quei giorni grazie alla nuova iniziativa della Gazzetta dello Sport, che ha pensato di realizzare una serie di dvd intitolata “Campionato io ti amo”. Non semplicemente una collana di DVD ma un viaggio straordinario in cui ripercorrere 45 anni del nostro calcio attraverso il meglio delle storiche trasmissioni RAI come “90° minuto”, “La domenica sportiva” e “Tutto il calcio minuto per minuto”, i loro presentatori e gli inviati che, in maniera puntuale, ci hanno raccontato le partite prima che il calcio arrivasse in TV.

Ogni uscita sarà accompagnata da un libretto realizzato da Panini con le figurine dei giocatori campioni d’Italia. In questi giorni troverete in edicola la seconda uscita, che tratterà la stagione 1985/1986, segnata dall’arrivo di Berlusconi alla presidenza del club rossonero e da un’ emozionante testa a testa in vetta alla classifica tra quelle che sono le rivali dello scudetto degli ultimi due anni, Juventus e Roma, con i bianconeri che nell’’86 si laurearono campioni d’Italia. Fu anche la stagione del capocannoniere Pruzzo e l’anno di Donadoni.

La collana è acquistabile a questo link: https://store.gazzetta.it/


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.