Le Pagelle del Milan: Constant 4.5, Honda 4.5, Pazzini 5.5

 Amelia: 6 Senza colpe specifiche, la Lazio lo impegna poco.

De Sciglio: 5 Partita interpretata con poca personalità e molta timidezza (dal 39′ s.t. Bonera S.V.)

Rami 5.5 In occasione del gol biancoceleste ci mette purtroppo del suo, anche se nel complesso non demerita particolarmente.

Mexes 6 A sprazzi è fra i rossoneri meglio calati nella partita e ciò suona quantomeno sorprendente. Forse Seedorf l’ha messo in campo affinchè  tirasse fuori uno spirito da derby, ricordando il suo passato romanista e, sebbene ad intermittenza, il francese lo ha fatto.

Constant 4.5 Evidenzia tutti i suoi limiti contro un Candreva da nazionale. Fra lui ed Emanuelson c’è l’imbarazzo della scelta, ma soprattutto l’imbarazzo.

Essien 5 Il Chelsea sabato ha vinto 6-0 con l’Arsenal e sta dominando la Premier League. Diciamo che la squadra di Mourinho non sente la sua mancanza. Sembra anzi aver acquisito un valore aggiunto, dalla sua partenza.

De Jong 5.5 Partita nervosa, con qualche fallo di troppo. L’olandese è ancora lontano dal dinamismo di inizio stagione, ma come al solito è fra i rossoneri che meno demeritano in un centrocampo operaio privo di qualità.

Honda 4.5 C’è una novità: ora si lamenta pure della sostituzione, al termine di una prestazione sconcertante (Dal 9′ st Balotelli 5.5 Colpisce un palo con un bel tiro e poco, pochissimo altro).

Poli 5.5 Gioca in una posizione che non gradisce e quindi cosa potevamo aspettarci? (Dal 31′ st Muntari 5.5 Non ci si accorge del suo ingresso in campo).

Kakà 6.5 Sempre più commovente, contribuisce in maniera determinante a segnare il gol della speranza, mal supportato dai compagni, ma tornando a casa con la coscienza a posto.

Pazzini 5.5 Delude anche lui, ma non gli arrivano i cross che vorrebbe, nè alcun tipo di passaggio filtrante. Quando giocava con Cassano era un’altra storia, qui al massimo gli può capitare un brutto cross di Constant o un banale passaggio di Essien.

Seedorf 5 Fai qualcosa Clarence, non è possibile che non ci sia rimedio a questo sfacelo. Ancora nessuna traccia di gioco… e Taarabt, che fine ha fatto?

0
0
0
0
0
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *