Press "Enter" to skip to content

Maledizione Sassuolo: le pagelle del Milan

Donnarumma 6: Limita il più possibile la manovra emiliana, incolpevole sui goal subiti, impeccabile per il resto. Effettua, decisamente, un paio di interventi da vedere e rivedere. Certezza.

De Sciglio 5.5: 100esima partita con la casacca rossonera, oggi persino capitano, non essendoci Abate. La sua partita, come quella di tutto il gruppo, è assolutamente da dimenticare. Che Sansone fosse un giocatore infido da tenere sotto controllo, lo sapevamo, ma un minimo di lucidità in più da parte sua era quantomeno richiesta. Timido.

Alex 5: I movimenti alterni degli attaccanti del Sassuolo lo fanno un vacillare. Pochissimi anticipi, performance da rivedere per l’ex PSG. Deludente.

Zapata 5.5: Duello all’ultimo sangue con Defrel, che ha la meglio in molteplici occasioni. Sembrava spaesato in quel di Reggio Emilia, macchinoso e per certi aspetti intimorito. Distratto. (Dal 69′ Romagnoli: 6 non avrebbe potuto fare di più)

Antonelli 6.5: Riesce a salvarsi, e a far vedere qualcosa di buono. Con Bonaventura c’è un buon feeling. Vicinissimo al gol quando la partita era ancora sullo 0-0, ma soffre abbastanza in fase difensiva. Anche per lui pomeriggio difficile. Evanescente.

Honda 5: Il samurai giapponese non ci ha offerto una delle sue prestazioni esemplari. Spesso fuori posizione, fatica molto in fase difensiva, e anche in inferiorità numerica degli avversari, non riesce a creare nessuna breccia. Inconcludente. (83′ Boateng S.V.)

Kucka 6: Entra in tutti gli inserimenti possibili e immaginabili, spezza raddoppi e cerca sempre la conclusione, talvolta molto azzardate. Segugio.

Bertolacci 5.5: Senza Montolivo in cabina di regia viene posizionato lui. La quantità di palloni smistati ai compagni è pressoché deludente. Amorfo e veramente lento. Spento.

Bonaventura 6: Prestazione sufficiente, soprattutto nei primi 20′. Sembra come se le difese avversarie avessero imparato a memoria il suo copione. Ammonito in apertura di ripresa, rischia di prendere anche il secondo giallo qualche istante più tardi. Prevedibile.

Bacca 5.5: Il momento di pausa continua. La vivacità e la perseveranza della difesa neroverde finiscono per neutralizzarlo. Ad inizio ripresa si divora un goal, poi finisce nel dimenticatoio. Addormentato

Balotelli 5: Sonnolento, sempre fuori dal gioco della squadra. Cannavaro gli concede pochissimo. Disarmato (dal 55′ Menez 5.5: tocca pochissimi palloni e si trova in balia degli avversari. Non è ancora in condizione, al di là dei due gol siglati in Coppa Italia contro l’Alessandria. Impreparato)

Mihajlovic 5: Alla vigilia aveva sbandierato ai quattro venti il fatto di non essere mai stato battuto dal Sassuolo, pecca di presuntuosità. Pesante l’assenza di Niang, decisamente anche le crisi di Bonaventura e Bacca. Inconcepibile la decisione di far partire titolari Zapata e Balotelli. Arrogante.

Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook, Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove! --> Social Zone
Sei un appassionato di scommesse? Scopri il bonus scommesse Sisal!
Mission News Theme by Compete Themes.