Press "Enter" to skip to content

Bologna – Milan: si torna al 4-3-3, Loca in regia

La trasferta di Bologna arriva in un momento certamente delicato per il Milan: d’ora in poi tocca solo vincere e sperare in un passo falso dell’Atalanta, prima dello scontro diretto di Bergamo tra due giornate. L’atmosfera è chiaramente pesante a causa delle continue voci e polemiche extra calcistiche, la condizione fisica è precaria e l’entusiasmo non è dei migliori, ma non si può comunque prescindere da una vittoria oggi al Dall’Ara per dare un minimo di senso a questa stagione.

Qui Milan – Mister Gattuso accantonerà il 4-4-2 andato in scena nella sciagurata gara col Benevento. Si torna dunque al 4-3-3: in difesa ancora Zapata sarà il partner di Bonucci data l’assenza di Romagnoli. In mediana sarà a sostituire l’infortunato Biglia, con Montolivo ancora in panchina, mentre in attacco tornano Calhanoglu e Suso a supportare l’unica punta Cutrone, favorito su Kalinic e Andrè Silva.

Qui Bologna, il grande ex di giornata, dovrà fare a meno di un altro ex, Mattia Destro, out per un problema al ginocchio, insieme ad Helander e Donsah. In dubbio Pulgar, che ha ripreso ad allenarsi in gruppo da non molto dopo un problema muscolare: non dovesse farcela, pronto Crisetig.

Milan: Donnarumma; Calabria, Bonucci, Zapata, Rodríguez; Kessie, , Bonaventura; Suso, Kalinic, Calhanoglu. All. Gattuso.

Bologna: Mirante; Mbaye, De Maio, Gonzalez, Masina; Poli, Crisetig, Dzemaili; Verdi, Palacio, Di Francesco. All. .

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Mission News Theme by Compete Themes.