Milan: bilancio di un mercato ricco di idee, ma povero di acquisti importanti

 Malgrado fossero davvero tanti i nomi accostati al Milan (Paletta, Biabiany, Nainggolan, Jorginho, D’Ambrosio, Parolo, Agazzi), alla fine sono sfumati quasi tutti i possibili affari di cui si parlava. Con l’acquisto di e dello sconosciuto marocchino Adel si è concluso il mercato rossonero. Andiamo a riassumere velocemente la situazione:

Arrivi : Adil (Valencia), Keisuke (CSKA Mosca), Andrea (Sampdoria), Michael (Chelsea), Adel (Fulham).

Partenze : M’Baye Niang (Montpellier), Alessandro Matri (Fiorentina), Jherson Vergara (Parme), Antonio Nocerino (West Ham).

Se le ultime partite hanno evidenziato un sempre più in palla, non convince ancora il giapponese , di cui ricordiamo solo il palo colpito contro il Sassuolo. In attesa di vedere finalmente in campo l’esperto e l’oggetto misterioso , le speranze per il futuro sono affidate al giovane , che Seedorf deve cercare di far crescere e valorizzare, come Allegri aveva cominciato a fare con Cristante.

0
0
0
0
0
0

1 Response

  1. Avatar galioto antonino ha detto:

    vedremo,sono fiducioso e spero di rivedere una squadra decente. quattrini non ce ne sono e bisogna far di necessità virtù.

    Like... Mi piace!

    0
    Love... Lo amo!

    0
    Ah Ah... Divertente

    0
    Wow... Sono sorpreso!

    0
    Sad... Triste

    0
    Grrr... Mi fa arrabbiare

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *