Press "Enter" to skip to content

Posts published in “Hot Topics”

Che fatica battere i lussemburghesi! Le pagelle di Reina e compagni

Reina 6: Non viene mai seriamente impegnato nel corso dei 90 minuti. Più sicuro di Donnarumma nelle uscite palla al piede e ben presente in quelle alte. Fa valere la sua esperienza “cazziando” il centrocampo all’ennesima dormita difensiva. Forse meriterebbe più spazio. Abate 3: Riesce a passare la palla indietro anche contro una squadra di dilettanti. Una sciagura in difesa, una pena in attacco. Almeno una volta correva. Ci si…

Dudelange, Lussemburgo

Non è certo, ma è altamente probabile che la squadra di calcio del Dudelange è l’unico motivo per cui casualmente vi imbatterete, nella vostra vita, in questo nome. Dudelange è un comune del Lussemburgo meridionale a cui hanno sorprendentemente dato lo status di città. Quarto centro nazionale per popolazione, con i suoi 19.000 abitanti in Italia sarebbe solo un paesino. Vi starete chiedendo cosa si può fare in un posto…

Pagelle del Milan: Bonaventura serata no, bene Higuain

Cagliari – Milan 1-1. Le pagelle dei rossoneri: DONNARUMMA Primo tempo voto 5,5: può fare meglio sulla ribattuta di Joao Pedro, poi il palo lo salva da Barella. Secondo tempo voto 6: ordinaria amministrazione. CALABRIA Primo tempo voto 6-: dalla sua parte c’è il portafortuna Padoin che gli concede alquanta libertà di azione che lui non sfrutta sempre a dovere. Secondo tempo voto 6-: come nel primo. Nella seconda metà…

Il flop degli ultimi tecnici del Milan continua altrove

Giro di boa di settembre. Di cosa parliamo? Vediamo un pò. La nazionale è ormai argomento troppo lugubre, perciò meglio evitare. Di plusvalenze fittizie e penalizzazioni? Troppo deprimente. Allora magari della crisi di Cristiano Ronaldo che non riesce più a far gol? Anche questo è un argomento a suo modo triste. Allora, visto che la parola crisi è quella attualmente più in voga, parliamo allora dei risultati di alcuni degli…

Portogallo – Italia, le pagelle degli Azzurri

Donnarumma 7: senza dubbio il migliore anche stasera. Se gli Azzurri non subiscono un passivo peggiore lo devono a lui, autore di una grande parata su Bernardo Silva e di altre tre buone parate. Lazzari 5: perde nettamente il duello con Bruma, forse perché abituato a giocare quinto di centrocampo in una difesa a tre e non terzino nella difesa a quattro. Forse non adatto a questi livelli. Romagnoli 6:…

Una nobile d’Europa uccisa da se stessa

Solo 2 partite vinte e la miseria di 8 gol nelle ultime 10 partite giocate rendono completamente disastroso il cammino recente della nazionale italiana. A voler analizzare il cadavere azzurro, compiendo una sorta di esame autoptico, possiamo anche dire che esiste uno spartiacque decisivo facilmente individuabile: la netta sconfitta con la Spagna del 2 settembre 2017. Dopo di allora il castello è fragorosamente crollato su se stesso, lasciando solo rovine.…

Probabili formazioni di Italia – Polonia

Nello stadio che molti anni fa lo vide esordire in serie A, Roberto Mancini stasera comincerà il suo percorso azzurro nella Nations League. Si tratta dell’ultima invenzione della Uefa: una competizione inedita che dovrebbe avere lo scopo di dare un senso alle tante amichevoli fra nazionali. Tanti “italiani” che potremo vedere in campo nella Polonia, avversario odierno: lo juventino Szczesny, i sampdoriani Bereszynski e Linetty, i napoletani Milik e Zielinksi. Se non…

Nations League, regolamento e accesso a Euro 2020

Venerdi inizierà il cammino degli Azzurri nella Nations League, la nuova competizione che potrà dare visibilità e prestigio a tutte le nazionali europee, le quali disputeranno così incontri ufficiali in luogo delle solite amichevoli. Regolamento – La Nations League è composta da quattro serie, ognuna delle quali formata da quattro gironi. Le vincenti di ogni girone vengono promosse alla serie maggiore, le perdenti retrocedono. Le quattro vincenti della Serie A …

Gattuso “scopre” la panchina come arma micidiale

La bella vittoria contro la Roma, anche perché arrivata all’ultimo secondo dopo una partita combattuta e meritatamente portata a casa, ha lasciato in dote una considerazione molto importante: finalmente pare che il Milan e Gattuso abbiano a disposizione una panchina decisiva. I cambi della ripresa hanno infatti portato dinamismo e velocità oltre che una spinta decisiva per i tre punti. Asse a sinistra – L’uruguaiano Laxalt, chiamato per sostituire lo…

Mission News Theme by Compete Themes.