Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Kucka”

Mercato Milan, tra acquisti e cessioni

Weekend di lavoro per Fassone e Mirabelli: Andrè Silva potrebbe aggiungersi agli acquisti già ufficiali di Kessie, Musacchio e Rodriguez. Visite mediche in corso per l’attaccante esterno portoghese che sembrava solo una delle alternative di ripiego rispetto a giocatori top come Alvaro Morata e Pierre Aubeyamang. La dirigenza rossonera, un pò a sorpresa, ha chiuso con il Porto l’acquisto del ventunenne per una cifra che oscilla attorno ai 38 Milioni…

Kucka disastroso, Donnarumma mostruoso: le pagelle

DONNARUMMA 7,5: mostruoso anche stasera. Para su Gomez al 26’, poi sempre sul Papu fa un miracolo al 43’. E’ sfortunato sul gol perchè la palla gli sfugge carambolando verso Conti. Ancora nella ripresa bene su Freuler al 48’ e su Kessie al 65’. Date una difesa a quest’uomo e lui solleverà il mondo. GOMEZ 6: non è una cima tecnicamente ma è bravo di testa e ci mette il…

Kucka: l’uomo derby può essere lui

Le ultime 5 volte che Juraj Kucka è partito titolare, il Milan ha vinto. Probabilmente basta questo dato per evidenziare l’indispensabile importanza del giocatore slovacco nello scacchiere di Montella.  Proprio Kucka era assente dall’inizio a Pescara, dove ha giocato solo il quarto d’ora finale; era assente anche nel match perso con l’Udinese, alla terza giornata di andata; era assente anche alla sedicesima giornata, quando la Roma sconfisse i rossoneri di misura…

Juraj Kucka, l’indispensabile trattore in mediana

Anche contro la Fiorentina non abbiamo potuto fare a meno di notare l’importanza di avere in squadra un uomo come Juraj Kucka. La mediana del Milan, già fortemente condizionata dalla carenza qualitativa (problema che ormai pesa da anni su quel reparto), non può prescindere da un uomo che dia equilibrio, utile sia in fase offensiva che in fase di ripiegamento, fattori che sono venuti a mancare nel pareggio contro la…

Le pagelle: Kucka se la cava, Lapadula si mangia un gol

DONNARUMMA 7: risponde alle critiche (assurde) con una paratona delle sue su Linetty. Non prende il rigore: vediamo se questo basterà ai suoi detrattori per metterlo sotto accusa. Per il resto, attento e incolpevole. KUCKA 6,5: Montella lo ripropone nell’insolito ruolo di esterno di difesa. Lui se la cava, spingendo in attacco seppure con un passo diverso da Abate e difendendo da par suo. ZAPATA 5: il miglior Zapata, quello visto ad Udine…

Le pagelle: Niang e Kucka stendono il Chievo

Donnarumma 6,5 A volte si prende qualche rischio eccessivo, ma è l’età. Sempre pronto, gol di Birsa a parte, ma si tratta di un’esecuzione perfetta. Abate 6,5 Torna ad indossare la fascia da capitano e il Milan vince una trasferta importante. Paletta 6,5 Il centrale italo-argentino continua a far felice Vincenzino e i tifosi rossoneri. Malgrado faccia a volte qualche fallo di troppo, è stato davvero un bene che sia…

Kucka fondamentale, bene Balo e Bacca

Donnarumma 6.5 Bravo su Quagliarella a metà secondo tempo, per il resto poco impegnato. Antonelli 5.5 In grave affanno su De Silvestri, non riesce mai a contenere il blucerchiato e in avanti non incide granchè. Fa comunque il suo dovere in fase di copertura, nei momenti in cui la Samp assedia il Milan. Alex e Romagnoli 6.5 Non impeccabili, ma quasi sempre sul pezzo. Fortunati in occasione del gol annullato…

Le ultime su Kucka, Niang e Bonaventura

Partita amara e sfortunata per il Milan, quella giocata ieri a San Siro contro l’Udinese: i rossoneri, sotto di un goal alla fine del primo tempo, hanno dimostrato grande grinta e voglia di vincere, soprattutto nella ripresa, creando molte occasioni e mostrando un ottimo lavoro di squadra. Ma alla fine non si è andati oltre il pareggio e alcuni giocatori hanno purtroppo riscontrato dei problemi fisici che sono stati successivamente…

Juraj Kucka, rinforzo o colpo della disperazione?

Sentirsi rassicurati dopo le promesse di inizio mercato. Bello vero? Sarà sicuramente capitato anche a voi, sentendo assiduamente il presidente ed i dirigenti milanisti promettere una squadra competitiva. A differenza degli scorsi anni, sembrava che la disponibilità economica ci fosse, per davvero. Promesse andate pian piano scemando, come ogni anno. Tanti soldi spesi (spesso a caso) e squadra poco rinforzata. La mancanza di programmazione e di una rete di osservatori,…

Mission News Theme by Compete Themes.