Press "Enter" to skip to content

Tempi Rossoneri

I geni del grande Peter non bastano: la Croazia va avanti

Nella giornata dei calci di rigore passa la Croazia ai danni della Danimarca. Eppure non sembrava dovesse finire così. Infatti dopo 4 minuti le squadre erano in parità: a M. Jorgensen aveva risposto Mandzukic. Due gol abbastanza simili, segnati dall’interno dell’area di rigore, sotto misura. Di lì in avanti le squadre, forse pentite di aver scoperto le carte, troppo presto si acquietavano fronteggiandosi sulla linea mediana, cercando lo spunto per…

Poco Messi, troppo Mbappè: Francia-Argentina 4-3

Inizia col botto la fase ad eliminazione diretta dei Mondiali. La Francia passa ai quarti dopo un sonoro ed appassionante 4 a 3 sull’Argentina dell’inguardabile Sanpaoli, certificandone il fallimento tecnico e tattico. Il tatuatissimo C.T. della Seleccion, infatti, si gioca il passaggio ai quarti rinunciando ad un attaccante puro e schierando Messi nella posizione del falso nueve, dove ormai anche i sassi conoscono i suoi movimenti. La Francia ribatte con…

TAS: Tutti A Sperare

Se Yonghong Li dovesse farsi una domanda e darsi una risposta, la domanda sarebbe “Perchè?” e la risposta sarebbe “Non lo so”. Forse si è già posto questa domanda e si è già dato la risposta, nella sua inviolabile intimità orientale. Noi di certo non lo sapremo nè oggi nè domani nè dopodomani, perchè mister Li Yonghong in pubblico non parla pressochè mai, quando proprio è costretto dal calendario, è…

Colombia – Senegal: i Gialli eliminano i Neri per aver preso meno gialli

Colombia – Senegal 1-0 Al termine di un incontro bloccato e molto tattico, tra due squadre che si sono equivalse, passa la Colombia grazie ad una zuccata del suo difensore Yerri Mina. Recrimina giustamente il Senegal per un’azione che poteva essere decisiva ai fini del risultato finale, ma dovrebbe invece meditare sulla eccessiva tendenza alla gestione della partita e alla ricerca del pari. Le squadre partono con la difesa a…

Sentenza Uefa: Milan fuori dalla prossima Europa League

Male ma non malissimo, si potrebbe dire. Hanno impiegato più di una settimana ma alla fine i giudici di Nyon hanno emesso la loro sentenza. Così come annunciato da diversi giorni il Milan è stato estromesso dalla prossima Europa League, senza tuttavia incorrere in sanzioni (sembrava probabile una multa di 30 Milioni) nè limitazioni sul mercato della sessione estiva. E, soprattutto, senza l’obbligo di imporre un tetto al monte ingaggi.…

La cessione del club potrebbe saltare, Yonghong Li non molla

Sembrava tutto apparecchiato per la cessione del club da Yonghong Li a Rocco Commisso. Poi la fumata grigia: le ultime pretese del presidente cinese avrebbero irritato il patron dei New York Cosmos e la trattativa rischia di saltare in maniera definitiva. Commisso, in vantaggio per la chiusura dell’affare rispetto a Thomas Ricketts, aveva aperto alla possibilità di lasciare a Li un pacchetto di quote compreso tra il 15% ed il…

Addio Cina: sarà un Milan a stelle e strisce

Ormai é certo: dopo un solo anno di scatole (e ombre) cinesi il Milan è destinato a diventare americano. Mentre a Nyon la Uefa sta per emettere una sentenza che con ogni probabilità decreterà l’esclusione del Milan dall’Europa, il direttore esecutivo David Han Li e l’avvocato Riccardo Agostinelli, si trovano negli alti piani dei palazzi newyorkesi per una trattativa no-stop che entro metà Luglio potrebbe concludersi con l’annuncio del nuovo…

Derby americano per l’entrata in società: Han Li a New York

Ore calde (il termine “decisive” ormai ha stancato un po’ tutti…) in casa Milan per ciò che concerne la società. Ormai chiaro che siamo di fronte ad un derby tutto a stelle e strisce per aggiudicarsi il club dopo un anno turbolento targato Yonghong Li. Ricostruiamo le ultime tappe. Elliott in supporto – Molto si è capito dal momento in cui Mr. Li non ha versato gli ultimi 32 milioni…

Mission News Theme by Compete Themes.