Press "Enter" to skip to content

Tempi Rossoneri

L’involuzione di fine inverno

Il pareggio del Milan contro il Chievo Verona, nel lunch match domenicale, sa di ennessima occasione mancata per gli uomini di Mihajlovic. Dopo la sconfitta di domenica con il Sassuolo ci si aspettava molto di più, non tanto nel gioco, sempre carente in questa stagione, ma nell’atteggiamento e nella voglia di portare a casa i 3 punti, che erano fondamentali per restare aggrappati al treno che porta in Europa. Treno che ora, complice la vittoria dei cugini interisti, si allontana sempre di più. Che non sarebbe stata una domenica positiva e fortunata si era capito nel pre partita, con l’infortunio di Kucka che costringe l’allenatore serbo a lasciare l’idea del…

Pareggio insipido, le pagelle del Milan

Donnarumma S.V. Si fa male nei primi 20 minuti, non giudicabile (dal 18′ Abbiati: 7 Due interventi importanti nel primo tempo, mantiene la lucidità anche nel secondo. Sempre pronto e sicuro.) Antonelli 5.5 Spinge poco, ha avuto giorni decisamente migliori. Romagnoli 6 Concede poco agli attaccanti giallublu, fa il suo dopo un breve periodo in panchina. Alex 5.5 La sua pancia sembra più grossa, forse ha partecipato a qualche party di troppo. In generale meno reattivo del solito e un pò nervoso. Abate 6 il più sveglio della retroguardia rossonera. Bentornato Ignazio. Bertolacci e Poli 5.5 Buona volontà e applicazione, ma poca qualità. Giocano nel Milan, il problema è questo. Bertolacci…

Chievo – Milan, che non sia un pranzo indigesto

  Perdere brucia sempre, di questi tempi per il diavolo ancora di più. La sconfitta, arrivata dopo due mesi di imbattibilità per mano della bestia nera Sassuolo, ha fatto nuovamente scricchiolare la panchina di Mihajlovic, ha riportato il malumore a Milanello e tra i tifosi ed, infine, ha mostrato tutte le debolezze di questo Milan. Motivo per cui il lunch match di questa domenica contro il Chievo Verona deve essere la partita della ripartenza, del rilancio per il diavolo. Fin dal primo minuto bisogna dimenticare i fantasmi ricomparsi una settimana fa, riproponendo quell’atteggiamento e quella tenacia ammirati precedentemente e che ci avevano fatto cullare il sogno Champions League, sogno oramai…

Mihajlovic é convinto: “Andiamo avanti per la nostra strada”

Queste alcune delle parole rilasciate da Sinisa Mihajlovic, in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Chievo Verona di domani: “Mi dispiace che sia ricominciato il tormentone sul nuovo allenatore. Io sono sereno e la squadra pure, andiamo avanti per la nostra strada, siamo concentrati sulla partita di domani. Dobbiamo cercare di portare a casa i tre punti, ci sono altre 10 partite e vogliamo fare più punti possibili. Il sesto posto ci sta stretto, questa è la nostra mentalità.Tutti devono stare bene, perché il nostro gioco richiede pressing alto e tanto gioco senza palla, se abbiamo in campo giocatori che non sono al massimo ne risentono anche gli altri”. Sul…

Sempre più Cina nel Milan di oggi e di domani

Il Milan ha annunciato in questi giorni il lancio della versione in lingua cinese del suo sito ufficiale (cn.acmilan.com), realizzato in collaborazione Hopu.com, uno dei più importanti portali sportivi del paese asiatico. L’intento è ovviamente di valorizzare il più possibile il valore del brand attraverso l’ampliamento della presenza sul web, che rappresenta di certo una delle piazze più importanti di questo nuovo secolo. In realtà la versione cinese del sito non è una delle prime iniziative digitali del club rossonero in Cina: nei mesi scorsi, infatti, erano già stati inaugurati diversi account su importanti piattaforme social, con ottimi riscontri in termini di interazione e di utenti raggiunti. Si tratta però di una…

Prime mosse di mercato: la situazione di chi è in scadenza a giugno

Nonostante la stagione sia ancora in bilico e i nostri ragazzi abbiano ancora l’Europa da conquistare e una finale di Coppa Italia ancora tutta da giocare, già si susseguono le voci di mercato sia in entrata che in uscita. La prima mossa che comunque Galliani dovrà fare è sistemare le situazioni dei giocatori in scadenza di contratto a giugno: vediamo chi può rimanere e chi andrà via. Balotelli – Difficile che il giocatore rimanga in rossonero: nelle ultime giornate non ha mostrato una gran forma fisica ma nemmeno grinta da vendere. A meno di clamorosi risvolti dovrebbe tornare al Liverpool, ma nemmeno da quelle parti saranno così contenti di rivederlo……

Con il Chievo conta solo la vittoria

Domenica alle ore 12:30 c’è Chievo-Milan, una gara che per i rossoneri ha il sapore dell’ultima spiaggia. Dopo l’imbarazzante sconfitta contro il Sassuolo di Di Francesco infatti, gli uomini di Mihajlovic non possono perdere l’ultimo treno utile per la Champions League. Se fino a domenica scorsa l’obiettivo era vincere per recuperare sulla Roma, ora bisogna guardarsi soprattutto dietro, con il Sassuolo che dista solo 3 punti, seppur impegnato stasera nella proibitiva trasferta di Torino contro la Juventus di Max Allegri. I clivensi invece, vengono da una sonora sconfitta contro il Napoli di Sarri. Il 3 a 1 rifilatogli da Higuain e compagni però rientra nella logica dell’inferiorità dei veronesi. Il Chievo anche quest’anno viaggia più o meno in zone tranquille di classifica, seppur risulta essere…

Mission News Theme by Compete Themes.