Press "Enter" to skip to content

Tempi Rossoneri

Russia 2018: le 26 squadre già qualificate

Nove squadre europee hanno già fatto il biglietto per i Mondiali di Russia: Belgio, Francia, Germania, Inghilterra, Islanda, Polonia, Portogallo, Serbia e Spagna. Se a queste si aggiungerà l’Italia o la Svezia lo sapremo molto presto, come anche sapremo quali saranno le altre tre squadre del nostro continente (fra queste la Croazia sembra già sicura del posto, visto il risultato della partita di andata). Zona Africana: già qualificate Egitto, Marocco, Nigeria, Senegal e Tunisia, mentre…

Calcola i tuoi potenziali guadagni con Betulator

Ti piace scommettere e sei alla ricerca di un tool che ti semplifichi la vita aiutandoti a migliorare la tua bet strategy? Con Betulator puoi calcolare quanto vinceresti in base alla tipologia della scommessa che hai intenzione di piazzare. Visita il sito web, inserisci il tipo di scommessa e l’importo che desideri scommettere e molto rapidamente Betulator calcolerà il tuo potenziale ritorno ⇒ Bet Calculator  

Svezia – Italia, le pagelle degli azzurri

Buffon 6: Poteva farci poco sulla sfortunata deviazione in occasione del gol, nelle altre rare occasioni in cui viene chiamato in causa si mostra pronto. Barzagli 5,5: Soffre la fisicità degli attaccanti svedesi e i continui movimenti di Forsberg, tuttavia è uno dei meno colpevoli della serataccia azzurra. Bonucci 6: La gomitata di Toivonen fa capire subito che serata lo aspetta, ma lui non si tira indietro nel fare a…

Svezia – Italia, primo round

Nel 1994, negli States, Svezia e Italia finirono sul podio del campionato del mondo di calcio, sotto al Brasile di Dunga e Taffarel. Gli azzurri di Sacchi si arresero solo in ultima istanza, ai calci di rigore. Tanti anni dopo, entrambe rischiano di non arrivare nemmeno alla fase finale del Mondiale di Russia 2018. Molto è cambiato, nello scorrere del tempo la bilancia ha fatto delle oscillazioni davvero impronosticabili, tante cose…

Fassone e Han Li in Svizzera, potrebbe essere coinvolta anche Fininvest

Come già raccontato, oggi il Milan gioca una partita decisiva per il suo futuro, una gara che si giocherà a Nyon, nella sede dell’Uefa, e che vedrà protagonisti l’ad Marco Fassone, il braccio destro di Yonghong Li, Han Li, e Marcus Kam, Chief Executive Office di Milan China, la società fondata in terra asiatica e che dovrà rivelarsi, secondo il business plan rossonero, snodo cruciale per gli introiti delle casse…

Voluntary o settlement: il Milan gioca una gara decisiva

Il Milan sta per giocarsi una gara fondamentale, stavolta non sull’erba di San Siro, ma sulle scrivanie della Uefa a Nyon. Già qualche mese fa l’ad Marco Fassone aveva presentato un piano al massimo organismo calcistico europeo, ma stavolta le proposte, come spiega la Gazzetta dello Sport, dovranno essere più realistiche sotto l’aspetto, in particolar modo, dei ricavi commerciali. Per ciò che concerne il mercato cinese, dovrà essere presentata l’esistenza…

Racconti rossoneri – Storie di puro milanismo

Vi proponiamo un libro presente nelle edicole da un paio d’anni, dal titolo: “Racconti Rossoneri”, di Sergio Taccone. Il volume è un’antologia di ventuno racconti che tratta vicende sviluppatesi quasi esclusivamente tra la metà degli anni ’70 e la metà degli anni ’80, compresa la descrizione delle due annate passate in serie B (’80/’81 e ’82/’83), con il racconto delle partite disputate dal Diavolo nei campi della provincia italiana. Per…

3 punti col Sassuolo ed il brodino è servito

La vittoria con il Sassuolo per fermare l’emorragia e prolungare l’agonia. E’ questo, in sintesi, il riepilogo del posticipo domenicale a tinte rossonere. Una partita scialba, avara di emozioni e centrata ancora una volta sulle giocate del funambolico Suso. Nonostante un avversario sotto tono e svantaggiato da due importanti assenze come Berardi e Adjapong, il Milan ha manifestato la solita lentezza nella manovra d’attacco, riuscendo sporadicamaente a farsi pericoloso in…

Si rivedono i 3 punti. Le pagelle del Milan

DONNARUMMA 6,5: è grande al minuto 14 su Falcinelli, poi si guarda attorno senza doversi molto preoccupare. Efficace nelle uscite alte a pugno. ZAPATA 7: riecco il Zapata insuperabile di Udine. Qualche intoppo con il campo scivoloso non frenano il suo tempismo e la sua fisicità. Dalle sue parti non si passa, né per terra né per aria. BONUCCI 6+: guardingo, molto sulle sue all’inizio, come a voler sembrare quasi invisibile. Si nota…

Mission News Theme by Compete Themes.