Press "Enter" to skip to content

Come due piselli in un baccello: Zlatan Ibrahimovic e Steven Seagal

 Si assomigliano, vero? Lo durezza dello sguardo, la sicurezza, la spavalderia. Ma non solo. Zlatan e Steven Seagal hanno altri punti in comune. Eccone tre abbastanza significativi:

Arti Marziali – Fin da ragazzino Zlatan pratica con grande interesse le arti marziali, in particolare il taekwondo. Lo svedese ha mantenuto questa passione negli anni, arrivando anche a ricevere la cintura nera honoris causa da parte federazione italiana, negli anni in cui era in rossonero. Addirittura, quando può, si allena con Nilson Damacena, maestro brasiliano 4 volte campione sudamericano di Taekwondo. Steven Seagal, come tutti sanno anche grazie ai suoi action movie a base di arti marziali, è una leggenda vivente dell’Aikido, disciplina giapponese praticata sia a mani nude sia con armi bianche tradizionali. La passione per questa arte marziale ha per Seagal radici profonde: pur essendo nato negli Stati Uniti, egli si trasferì in Giappone nella tarda adolescenza diventando proprio in terra nipponica il primo straniero a gestire un dojo di Aikido.

La passione per il cinema – Se per quanto riguarda Steven Seagal è perfino superfluo parlarne, visto che l’attore cinematografico lo fa per professione, non tutti sanno che anche Zlatan è affascinato dal grande schermo. Proprio di recente, parlando di Quentin Tarantino, ha detto: “Quentin è la storia del cinema come io lo sono del calcio. Lui ama fortemente il cinema esattamente come io amo il calcio, la sua passione è evidente. È un genio, un po’ matto e vuole trasmettere al pubblico l’amore che ci mette quando fa un film”. Inoltre, alla domanda di cosa gli piacerebbe fare una volta chiuso con il calcio professionistico, ha risposto: “Sogno di recitare in un film diretto da Quentin Tarantino dove io sono il cattivo e spacco la faccia a The Rock” (cioè Dwayne Douglas Johnson, conosciuto appunto come The Rock: attore, ex wrestler e produttore cinematografico americano).

Imprenditori di se stessi – Oltre ad essere produttore cinematografico, Steven Seagal ha fondato la Steven Seagal Enterprises che commercializza degli energy drink dalla composizione particolarmente ricercata. Inoltre, nel suo ranch in California coltiva la lavanda, la melissa e altre piante botaniche dalle potenti proprietà curative. Gli oli di queste erbe sono utilizzati in cosmetici e trattamenti a base di olii omeopatici e per altre terapie sempre rivolte alla cura del corpo. E proprio qui viene fuori un’altra analogia con Zlatan , anch’egli uomo-brand di una linea di prodotti per il corpo: profumi a base di fragranze esclusive, gel doccia, spray per il corpo e deodoranti. Guarda un pò, lo fa anche Cristiano Ronaldo. Chi ha copiato chi?

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Mission News Theme by Compete Themes.