Press "Enter" to skip to content

Possibile un rinnovo per Gattuso, ma l’ombra di Conte è ancora nitida

La vittoria di Ferrara ha dato il via ad un tour de force che coinvolgerà il Milan in una gara ogni tre giorni fino alla metà di marzo. Intanto i rossoneri portano a casa il sesto risultato utile consecutivo, frutto di due pareggi con Fiorentina e Udinese, e quattro vittorie con Cagliari, Crotone, Lazio e Spal. Senza contare la netta vittoria contro il Verona e il sofferto derby vinto ai supplementari per quanto riguarda la Coppa Italia.

Rinnovo probabile – Ancora non vi è nulla di certo sulla guida tecnica del Milan per il prossimo anno, anche se Gattuso sta conquistando tutti grazie al suo ottimo lavoro, non solo dal punto di vista psicologico, ma anche tecnico. Molto probabile che tra un mese la dirigenza rossonera comincerà a fare le sue valutazioni, non escludendo l’ipotesi di un rinnovo di contratto fino al 2020 per Rino. Per il momento non ci sono incontri in programma tra le parti, anche se le cose potrebbero cambiare tra un mese circa.

Stima mai nascosta – Alla fine, entusiasmo o meno, saranno i risultati a decidere le sorti di Gattuso, e se effettivamente la stagione dovesse rivelarsi fallimentare, ecco che non è tramontata del tutto l’ipotesi Conte. Come riferisce la stampa inglese, possibile che tra l’ex Juventus e il Chelsea si arrivi ad una risoluzione consensuale del contratto. Esclusa quindi per ora la possibilità di un esonero a stagione in corso. Il Milan non ha mai nascosto la stima per il mister leccese, il quale d’altro canto non vede l’ora di tornare ad allenare in patria.

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Mission News Theme by Compete Themes.