Press "Enter" to skip to content

Superare l’Empoli per mantenere vivo il sogno Champions

Questa sera alle ore 20:45, di scena  Empoli – Milan. Una vittoria garantirebbe ai rossoneri di andare a meno 4 dalla Juventus ed essere secondi in solitaria, almeno per una notte. Questo è l’obiettivo principale della sfida del Castellani. L’anno scorso la gara terminò per 2 a 2, e lasciò tante amarezze per un doppio vantaggio rimontato. Quattro sono gli ex della partita: Maccarone, Saponara, Josè Mauri e Gilardino. Ricky quest’estate, prima dell’arrivo di Montella, sembrava vicino al ritorno in rossonero, mentre Josè Mauri è ancora di proprietà del Milan, e sta cercando di mettersi in mostra in questa difficile stagione dei toscani. Stasera però dovrebbe partire dalla panchina a vantaggio di Diousse, così come “il Gila”. Titolari invece Big Mac e Saponara.

Per quanto concerne i rossoneri, ci dovrebbero essere diversi cambi di formazione rispetto al derby: Antonelli darà il cambio a De Sciglio, Pasalic a Niang, Mati Fernandez a Kucka e Lapadula per l’infortunato Bacca. C’è il dubbio Romagnoli dietro, anche se si va verso la coppia formata da Paletta e Gomez, che ben si sono disimpegnati nel derby. Per il resto Donnarumma in porta, Abate a destra, Locatelli a impostare l’azione e l’eroe del Derby Suso sulla destra dell’attacco. A sinistra invece con l’esclusione iniziale di Niang, ci sarà l’avanzamento di Jack Bonaventura, tornato finalmente ai livelli della scorsa stagione. E’ una gara sulla carta agile per i rossoneri, ma in trasferta quest’anno il bottino del Milan è più magro che in casa, per cui massima attenzione. Ancora poche ora e vedremo se il sogno Champions potrà mantenersi vivo.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.