Press "Enter" to skip to content

Ambrosini: “Solo un incidente di percorso, il Milan può competere per l’Europa”

Netta sconfitta per 3 a 0 del Milan ieri sera a Marassi contro il Genoa. Ad analizzare il match a Sky Sport l’ex capitano e bandiera rossonera Massimo Ambrosini. “E’ un incidente di percorso, può essere preventivabile che una squadra giovane come il Milan possa incappare in una giornata del genere. L’ha fatto contro una squadra che, fino a quando è rimasta in parità numerica, ha giocato meglio del Milan”. Sull’andamento del match: “I rossoneri prima hanno faticato, poi con determinazione, idee e convinzione in più nel secondo tempo, dopo l’espulsione di Paletta, hanno condotto la partita. L’autogol di Kucka ha tagliato le gambe al Milan: l’unica occasione creata è stata quella capitata a Poli, oltre alla respinta di Perin da calcio d’angolo”. Su quali siano i reali obiettivi della squadra di Montella: “Al Milan manca la qualità per vincere un campionato, i rossoneri non sono strutturati per la vittoria finale ma sono una squadra determinata e con convinzione, che può fare un campionato diverso rispetto agli ultimi anni. Ci vuole calma e tempo, questa squadra non può competere con Napoli e Juventus ma può farlo per un posto in Europa e, per come sta andando, per un posto in Champions: chiederle di più è sbagliato”.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.