Tempi Rossoneri

Tutto sul MILAN: notizie, statistiche, pagelle, analisi tattiche, approfondimenti, opinioni e previsioni sul mondo rossonero (e anche sul calcio in generale)

Calciomercato: dopo l’acquisto di Conti, ecco cosa serve ancora al Milan

DiMirko

Lug 8, 2017

Archiviato anche il settimo acquisto della nuova era Fassone e Mirabelli, caratterizzata da un assoluto protagonismo sul fronte mercato, ora immediatamente ci chiediamo cosa succederà da qui a fine agosto. In particolare l’interrogativo riguarda cosa effettivamente serve al Milan per completare una squadra che punterà dichiaratamente alla Champions League.

Difesa – Sulla carta il reparto è già completo così, pur tuttavia Paletta (Torino o Sassuolo) sarà sostituito da un altro centrale, che corrisponde al nome di Kjaer, ex Palermo e Roma, del Fenerbache, già bloccato dalla dirigenza rossonera. Ciò di cui si ha bisogno ora è cedere De Sciglio (destinato già alla Juventus) per scremare la batteria dei terzini.

Centrocampo – In mediana invece si necessita di un uomo d’esperienza che detti i tempi e dia geometria, ciò che manca dai tempi di Pirlo. La caccia a Biglia è ancora aperta e, nonostante le difficoltà nel trattare con Lotito, l’affare dovrebbe concludersi. Anche qui poi sarà necessario scaricare un po’ di zavorra: già partito Kucka, destinazione Trabzonspor, il prossimo che saluterà sarà con ogni probabilità Bertolacci: per lui possibile un ritorno al Genoa.

Attacco – La pedina che manca in attacco è un attaccante centrale che possa far coppia (o alternarsi) ad Andrè Silva. In pole position ancora Kalinic, ma sempre viva la pista che porta ad Aubameyang, anche se il nodo ingaggio è un problema non da poco. Attenzione alla suggestione Ibrahimovic, svincolatosi dal Manchester United, anche se le probabilità di rivederlo in rossonero sono bassissime. Importante completare inoltre la batteria degli esterni con un quarto uomo (dopo Suso, Borini e Calhanoglu): si fa sempre il nome di Cuadrado che piace molto a Montella. Andranno infine via Bacca, Lapadula e Niang.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone