Press "Enter" to skip to content

Caso De Sciglio: rinnovo lontano, la Juventus all’orizzonte

Il 14 aprile dovrebbe essere il giorno di insediamento della nuova dirigenza, ma già ora si prospettano all’orizzonte tanti nodi da sciogliere per Fassone e Mirabelli. In primis, come già tante volte ripetuto, c’è da lavorare sul rinnovo di Donnarumma e Suso, trattative che potrebbero nascondere delle insidie, nonostante pare che i milioni in tavola ci siano eccome. Dopo di che c’è da risolvere anche il problema .

Juventus – A quanto pare, però, non è che ci siano i margini per considerarlo un problema vero e proprio. Il terzino, cresciuto nella Primavera rossonera, non vorrebbe rinnovare il contratto in scadenza il prossimo anno e sarebbe quindi pronto a riabbracciare Max Allegri, il mister che lo ha lanciato nel grande calcio, sulla sponda juventina. Stando alle ultime indiscrezioni la Juventus avrebbe chiesto ufficialmente Mattia e tutto lascia credere che alla fine l’affare si farà sulla base di 15 milioni di euro.

Alternative – Ovviamente ancora nulla è deciso, anzi. Il Milan cercherà in tutti i modi di convincere “L’apprendista stregone” a rinnovare mettendo sul piatto un quadriennale. Difficile dire ora cosa accadrà in estate, dato anche il cambio societario, ma di certo conterà sia la volontà del giocatore sia i piani futuri del club. E attenzione inoltre alla corte delle altre pretendenti, come Napoli e Bayern Monaco.

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Mission News Theme by Compete Themes.