Press "Enter" to skip to content

Fiorentina – Milan: tutte le dichiarazioni dei protagonisti

Mihajlovic: abbiamo perso meritatamente, non abbiamo fatto quello che dovevamo fare anche se gli episodi sono stati tutti a sfavore nostro. Dovevamo fare meglio. Fino a che siamo rimasti 11 contro 11 le occasioni sono state le stesse, poi in 11 contro 10 le cose sono diventate molto più difficili. Abbiamo fatto male soprattutto a centrocampo dove loro ci hanno sovrastato, ma giocando in 10 non era facile. Come non eravamo dei fenomeni nel precampionato non siamo dei brocchi adesso. Sapevamo che sarebbe stata difficile, abbiamo perso, dobbiamo correggere gli errori e lavorare. Purtroppo quando si commettono errori si perde la partita. Normale che arrivando al Milan tutti si aspettino di vincere sempre. Puntiamo alla Champions, siamo solo alla prima giornata e non dobbiamo farci prendere dal panico. I margini di crescita sono ancora tanti. Ely? Io distinguo tra bravi e meno bravi e non tra giovani e vecchi. Lui è bravo. Dopo la partita è sempre facile parlare. Un ragazzo giovane può essere a volte più ingenuo, ma penso che lui e Romagnoli siano il futuro del Milan. Mercato? Sappiamo cosa serve alla squadra, vedremo quello che riusciremo a fare. Contro la Fiorentina abbiamo sofferto a centrocampo…

De Sciglio: non abbiamo creato nessuna occasione per metterli in difficoltà. Sotto il profilo del gioco non siamo riusciti a mettere in pratica quello che avevamo provato durante la settimana. Abbiamo fatto un passo indietro rispetto al Perugia. E’ una sconfitta che ci ha creato molte delusioni, dobbiamo lavorare tanto e non perdere convinzioni e sicurezze che abbiamo trovato in queste settimane. Personalmente ho iniziato questa stagione con il solo pensiero di lavorare duramente senza pensare alla stagione scorsa. Voglio concentrarmi solo sul presente.

*          *          *

Sousa: serviva concentrazione per arrivare al risultato contro una squadra con grandissima qualità, con gioco, idee e aggressività. Questo ci dà ancora maggiore soddisfazione per questo risultato. Vogliamo continuare così, abbiamo cominciato bene. Una prestazione buonissima. Era una partita importante per noi. Ho sempre voglia di migliorare, ho sempre fatto così nella mia vita. Lavoriamo molto sui nostri principi di gioco, le mie squadre hanno un principio base: migliorare sempre. 

Ilicic: cos’è cambiato con Paulo Sousa? Mi sembra che siamo più concreti. Spero di continuare così, voglio sempre dimostrare partita dopo partita, spero sempre di uscire dal campo con gli applausi. Cercheremo di prendere più punti possibili poi vedremo cosa succederà.

Alonso: calcio da tempo le punizioni e sono contento per il gol e i tre punti. Ora dobbiamo continuare così, manca ancora tanto. Abbiamo fatto un grande precampionato e si è visto nella gara di oggi: abbiamo sempre tenuto in mano la partita.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.