Press "Enter" to skip to content

Girone G dei Mondiali: la Germania sarà un rullo compressore

Bando alle ciance: questo è un girone dal quale uscirà almeno una semifinalista. Con i tedeschi questa volta è facile sbilanciarsi, basta leggere alcuni dei convocati: i giovanissimi Mario Gotze e Julian Draxler, oppure i più esperti Lahm, Klose e Podolski. Una squadra fisica, aggressiva e ricca di talenti. In una parola, completa. Inoltre, il ct Loew è una garanzia. Non auguriamo a nessuno di imbattersi in questa corazzata nelle prime quattro partite del Mondiale.

I portoghesi sono sulla carta la seconda forza del girone, ma dipenderanno molto dalle condizioni della loro stella. Chi, se non Cristiano Ronaldo potrà portare il Portogallo avanti nel torneo? Con un Ronaldo a mezzo servizio sarà proibitivo vincere più di due partite.

Il Ghana arriva al Mondiale per la terza volta nella sua storia. Se i ghanesi vorranno ripetere il miracolo dei quarti di finale di Sudafrica 2010, dovranno però affidarsi a qualche macumba estremamente potente. Tutti li danno già per spacciati. Comunque, forza Sulley!

Gli Stati Uniti, allenati da Jurgen Klinsmann, potrebbero essere una delle sorprese della kermesse iridata. Sarà però necessario superare il Portogallo e noi prevediamo che sarà proprio questa sfida, fra U.s.a e lusitani, l’incrocio che farà da ago della bilancia di questo girone.

Sul primo posto dei tedeschi non si discute. Un pò a sorpresa noi ci aspettiamo gli americani al secondo posto del girone. Non guferemo il Portogallo, ma abbiamo il presentimento che i lusitani riusciranno a complicarsi la vita nel girone. Ghana senza possibilità.

IL PRONOSTICO: 1° Germania, 2° Stati Uniti, 3° Portogallo, 4° Ghana

Ci trovi anche su Facebook e su Twitter


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.