Press "Enter" to skip to content

Le pagelle invisibili (Rio Ave-Milan dopo infiniti calci di rigore)

Ma che pagelle vogliamo fare? No, non me la sento. Non è stata la scarsa prova di un singolo che ha determinato il risultato e non è stata nemmeno la prestazione di un reparto. Stavolta penso non sia il caso di fare le pagelle nel modo classico e siccome non so in che altro modo farle, non le faccio proprio. La partita fra il Milan e l’imitazione portoghese di un famoso tonno, mi è sembrata avere una vita propria indipendentemente dai 22 in campo. Andava da sola verso un epilogo già scritto nonostante quello che provassero a fare i giocatori in campo. Sostanzialmente tutti impotenti, sia i nostri che i tediosi palleggiatori rioavesi (si dice così?).

Il Milan è approdato in Europa League grazie a un incredibile mix di tenacia e fortuna, ok è stato piuttosto evidente, ma probabilmente anche per volontà divina. Poco hanno contato le abilità fisiche e tecniche dei rossoneri, un pò ha contato la stanchezza (che c’era anche per i lusitani). Forse ha influito di più il vento, l’aria, l’atmosfera di quella sera portoghese, piuttosto che tutto quello su cui facevamo affidamento.

Quello che si è ottenuto, e non mi riferisco ai 15 milioni, vale più di quello che c’era in palio, perchè dà continuità ad un flusso di forze e di idee che promette bene e sarebbe stato un peccato se si fosse bruscamente interrotto. Mentre scrivo sono arrivati nuovi giocatori, alcuni forse stanno per andar via ed ho la netta sensazione che non li rimpiangeremo.

Giorno dopo giorno, ora dopo ora, vittoria dopo vittoria, il Milan sta cambiando e tutto fa pensare che stia cambiando in meglio. Non c’è neanche spazio per gli sfottò altrui: a loro resta solo l’amara constatazione che questa squadra sta riuscendo ad andare avanti bene, in maniera quasi inarrestabile, nonostante Covid, vento, pioggia e con tutte le carenze di organico che sono state lampanti fino ad oggi.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.