Press "Enter" to skip to content

Milan: amichevoli e mercato, più dubbi che certezze

Ancora mugugni e perplessità per noi tifosi, a pochi giorni dalla fine del mercato, dall’inizio del campionato e dopo tutte le amichevoli estive. A tal proposito quella col Valencia, seppure persa di misura e giocata decentemente, almeno a dispetto del disastro statunitense, ha messo ancora una volta in mostra le solite falle difensive: un discorso che ormai sentiamo continuamente, ma che dall’addio di Thiago Silva si ripete puntualmente, come un disco rotto, almeno una, due volte al mese. Se poi a questi problemi aggiungiamo anche l’assoluta mancanza di qualità a centrocampo (unica nota lieta della stagione pare essere Cristante, sempre più titolare inamovibile), ci possiamo facilmente rendere conto che ci avviciniamo al campionato in modo non adeguato.

C’è chi professa tranquillità ed ottimismo, chi cerca in tutti i modi di avere fiducia nel futuro prossimo, i disfattisti e i pessimisti comici, chi assiste a tutto ciò con un sorriso malinconico e quasi rassegnato. Per ora sono solo le sensazioni di noi tifosi, a fine agosto tireremo tutti insieme le somme e daremo un voto all’estate di questo Milan, così oggettivamente raffazzonato e mediocre. In attesa di fine mese preghiamo insieme e speriamo che qualcosa di buono accada. E alla svelta.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.