Press "Enter" to skip to content

Milan: difesa colabrodo, due i nomi per le ultime ore di mercato

È innegabile che le statistiche a questo punto del campionato lasciano il tempo che trovano, ma di certo rappresenta un campanello d’allarme il fatto che quella rossonera rappresenta la peggior difesa della Serie A, insieme all’Atalanta con sei reti subite. E non farà felice nessuno sapere che solo il Palermo (44) e il Cagliari (43) hanno concesso più tiri del Milan nelle prime due giornate.

È allo stesso modo innegabile che il vero punto debole della squadra di Montella sia una difesa con poca personalità e maturità, che compie errori in serie, sia individuali che di reparto, e che non è protetta da un centrocampo all’altezza (Montolivo il principale responsabile).

Mercato – Ecco perché gli sforzi di Galliani in questi ultimi due giorni di mercato saranno tutti concentrati sulla ricerca di un centrale di livello da affiancare a Romagnoli. Secondo la Gazzetta dello Sport i nomi da tener presente sono due: Musacchio e Rodrigo Caio. Per l’argentino del Villareal era stato ipotizzato un nuovo tentativo nel week end, ma le casse rossonere sono tristemente vuote, e le richieste degli spagnoli (almeno 25 milioni) non si ridimensionano. Per il brasiliano il San Paolo chiede 10 milioni, cifra troppo alta per Galliani ma su cui si potrà lavorare nelle ultime ore. Al massimo sarà possibile vederlo in maglia rossonera a partire da gennaio.   


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.