Press "Enter" to skip to content

Palermo – Milan: formazione praticamente fatta per Mihajlovic

Ancora con la sbornia da smaltire per il derby di domenica sera vinto contro i cugini nerazzurri, il Milan si trova a dover affrontare il Palermo al Barbera in una sfida assai delicata. I rosanero, dopo l’esonero di Ballardini, stanno ritrovando, con il duo Tedesco-Schelotto, il gioco e le certezze di inizio stagione. Quella di questa sera sarà la sfida numero 28 tra le due formazioni in casa dei rosanero: il bilancio vede i rossoneri in vantaggio con 10 vittorie e 8 i pareggi. 9 invece, i successi del Palermo. All’andata, a San Siro, finì 3-2 per il Diavolo, in virtù delle reti segnate da Bacca (doppietta), Hiljemark (doppietta) e Bonaventura.
Tedesco e Schelotto dovrebbero riconfermare gli stessi undici che hanno pareggiato sabato contro il Carpi e battuto l’Udinese 10 giorni fa in casa. Davanti a Sorrentino, quindi, spazio a Struna, Gonzalez, Goldaniga e Lazaar, a centrocampo giocheranno Jajalo, Chochev e Hiljemark. In attacco attenzione all’insidioso tridente Vazquez, l’ex Gilardino e Quaison.
Mihajlovic pare invece non voler cambiare proprio nessuno, riconfermando i protagonisti della stracittadina di domenica, escluse sorprese dell’ultimo minuto ovviamente. Avanti allora con Donnarumma tra i pali, difesa formata da Abate, Alex, Romagnoli e Antonelli. In mezzo al rettangolo di gioco Honda, Kucka, Montolivo e Bonaventura, mentre là davanti la coppia Bacca-Niang.

Palermo (4-3-3): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Jajalo, Chochev, Hiljemark; Vazquez, Gilardino, Quaison.

Milan (4-4-2): Donnarumma, Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Niang, Bacca.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.