Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Dalot”

Le pagelle del Milan sconfitto dal Sassuolo

DONNARUMMA Voto 6,5: para sottomisura su Boga al minuto 13 poi facilmente su Defrel al minuto 51. Gli segnano da sotto il naso e non per colpa sua. Molto bene con i piedi, in continuo progresso. CALABRIA Voto 6+: al rientro dopo l’operazione gioca d’anticipo e in raddoppio su Boga al cospetto del quale esibisce la barba da radicalizzato, limitandone le vivacità e confondendone le idee. Spinge appena può e fino a che ne ha, il che accade intorno al minuto 52, più o meno. Era certamente da sostituire, ma ne parlerò dopo diffusamente. KJAER Voto 6-: supera brillantemente un round contro Donnarumma che lo mette K.O. costringendo l’arbitro al…

Parma-Milan 1-3, le pagelle di Ibra e compagni

DONNARUMMA Voto 7,0: nel primo tempo para facile al minuto 18, poi riflette a lungo sui buchi neri e sul nulla cosmico rappresentato dall’attacco del Parma. Nella ripresa si guadagna il voto col doppio paratoneal minuto 50 e al minuto 79 in presa bassa blocca un tiro di Grassi. Per ravvivare il pomeriggio finge di farsi male alla mano destra. Non ci crede nemmeno Pioli che usa tutte e cinque i cambi dopo che scopre Tatarusanu impegnato in tribuna a fare riti Voodoo. KALULU Voto 6,5: arrivato a Milanello tra gli sberleffi e l’ironia diffusa dei laureati in calciomercatologìa applicata, il ragazzo dimostra ancora una volta di possedere doti non…

Verona-Milan 0-2, le pagelle di Dalot e compagni

DONNARUMMA Voto 6,0: pomeriggio tutto sommato tranquillo, trascorso nel formare la famosa difesa “2 (centrali) + 1 (portiere)”, arrivando quasi sulla trequarti di campo col pallone tra i piedi. Il pericolo più serio (si fa per dire) lo corre all’inizio su retropassaggio di Tomori. Bene nelle uscite alte. CALABRIA Voto 6,5: dopo un periodo di appannamento è tornato sui livelli di rendimento elevati di stagione. Copre e lancia, attacca e difende, copre e marca. Serve per il colpo di testa di Leao al minuto 15. Bentornato (era ora). TOMORI Voto 6,5: voto tendente al 7, unica sbavatura al minuto 8 quel retropassaggio che non sapeva di nulla come una minestra…

L’insostenibile leggerezza dell’essere e una pietanza troppo Speziata

Buongiorno. La rubrica “Uno sciagurato punto di vista” torna ad occuparsi di stretta attualità in riferimento alla giornata di campionato appena disputata che ha visto il Milan sorprendentemente uscito sconfitto nei confronti dello Spezia. È bastata la terza sconfitta del 2021 a gettare le falangi del tifo rossonero negli Inferi della disperazione più profonda. I social media sono inondati dalle dichiarazioni dell’esercito degli innamorati traditi, delusi ed affranti ai quali nel giorno di San Valentino sono spuntate le corna. Sono riemersi dalla buia cantina, nella quale si erano – ahiloro – giocoforza dovuti ritirare, i disfattisti in Servizio Permanente Effettivo, i cultori del fallimento a prescindere, i contestatori per definizione,…

Milan-Juventus 1-3, le pagelle di Theo e compagni

DONNARUMMA Voto 6,5: in generale buona prestazione sebbene senza parate sensazionali. Incolpevole sui gol dove sono altri che sbagliano. Salvato dal palo sul tiro di Chiesa al minuto 15, para sempre su Chiesa al minuto 23, su Ramsey al minuto e su McKennie al minuto 70. DALOT Voto 6,0: parte soffrendo Frabotta al quale alla fine riesce a prendere le misure e, pur non eccellendo, si fa valere salendo di fiducia e rendimento. Ha tempo per impegnare l’innominabile portiere ospite al minuto 47. Buona alternativa perchè può giocare su tutti e due i lati indifferentemente. KJAER Voto 6,5: che gli vogliamo dire? Niente. Anche stasera un esempio di abnegazione ed…

Mission News Theme by Compete Themes.