Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Romagnoli”

Milan – Lazio, two days after

Ci piacerebbe maggiormente tornare indietro di due lustri, ma la cosa diventa un pò impegnativa per la nostra macchina del tempo, perciò facciamo una cosa più facile, torniamo indietro di due giorni. Martedì sera il Milan non ha giocato bene, ma ha giocato meglio dei biancocelesti e tanto è bastato per prendersi i 3 punti. Era dallo scorso inverno che questa squadra non vinceva due partite di fila, perciò si può essere piuttosto contenti, come è contento chi rimane senza caffè e sigarette per un anno e poi ritrova improvvisamente ambedue le cose. Siamo anche felici di aver ritrovato (così pare) una buona difesa: Paletta e Romagnoli sembravano una coppia improvvisata invece…

Mercato: dopo Pasalic le altre mosse del Milan reparto per reparto

Difesa – A pochi giorni dalla chiusura del mercato i portieri rossoneri sono ancora troppi. Probabile vada via Gabriel: il brasiliano ha detto sì al Torino, che però lo vorrebbe in prestito mentre il Milan vorrebbe cederlo a titolo definitivo. Continua l’assalto del Chelsea a Romagnoli: i londinesi sono pronti a mettere sul piatto 35 milioni più 5 di bonus, ma per ora il no di Galliani è rigoroso. Anche Paletta dovrebbe rimanere, a differenza di Vergara, che ha richieste da alcune squadre di A. Si lavora anche sul fronte Rodrigo Caio, ma solo a gennaio: il brasiliano è in Italia per il passaporto da comunitario. Centrocampo – Rilevato in…

Abbiamo armi diverse, ma sarà comunque battaglia

L’attesa per il big match è terminata, questa sera il Milan affronterà in un San Paolo gremito il Napoli di Maurizio Sarri. Le due squadre sono accomunate dalla voglia di rivincita, il Napoli reduce dalle due sconfitte settimanali (Juve e Villareal) vorrà approfittare della frenatina su in vetta della Juve, per superarla al primo posto, ma a frapporsi a questo suo desiderio troverà un Milan battagliero, in forma e con il dente avvelenato dopo il netto 4-0 inflitto da Higuain e compagni a San Siro un girone fa.  Appunto un girone fa, perchè ora la situazione in Casa Milan è cambiata, Sinisa Mihajlovic ha avuto il merito di unire i…

I top rossoneri del mese di Ottobre

Donnarumma: riesce a scalzare Diego Lopez e a conquistarsi la fiducia di Mihajlovic con due buone prestazioni contro Chievo e Sassuolo. A parte una piccola ingenuità contro i veneti (condizionata comunque da un probabile fallo) mostra sicurezza da veterano negli interventi, un predestinato. Speriamo diventi una colonna rossonera. Bonaventura: i mesi passano ma Jack rimane sempre tra i top rossoneri. Un autentico leader che non si risparmia mai: grinta ed impegno a volontà e uno dei pochi in squadra a dimostrare talento da vendere. Ormai uomo imprescindibile sia che lo si piazzi in mediana che come esterno nel 4-3-3. Romagnoli: i miglioramenti della squadra in questo mese coincidono anche con…

L’attacco rossonero ingrana, la difesa un po’ meno

Guardando la classifica dei rossoneri la prima cosa che balza agli occhi dopo queste prime quattro giornate di campionato è senza dubbio la differenza reti negativa, cosa non certo usuale per una squadra come il Milan. Il bottino di cinque reti potrebbe anche starci bene, considerando anche di aver già incontrato Fiorentina e Inter, ma i sei gol incassati sono davvero la nota stonata. Un attacco in salute – Il nome che balza agli onori delle cronache è senza dubbio Carlos Bacca, il bomber letale di cui il Milan aveva un disperato bisogno: il colombiano con un po’ di fortuna e continuità potrebbe tranquillamente superare i 20 gol stagionali. Un…

Arrivato Romagnoli, ecco le prossime mosse del mercato del Milan

Capitolo Romagnoli – Finalmente terminata la telenovela Romagnoli, con l’incontro di domenica sera tra Galliani e Sabatini a Forte dei Marmi. 25 i milioni che il Milan verserà alla Roma (pagamento suddiviso in 5 milioni all’anno) più un bonus da versare ai giallorossi in caso di futura rivendita ad un prezzo superiore a quello pagato dal Milan. A breve l’arrivo del ragazzo a Linate con destinazione la clinica “La Madonnina” per le visite mediche di rito, poi la firma. Il numero di maglia non sarà il 13 di Nesta come molti pensavano, ma la 46, in onore del suo idolo Valentino Rossi. Difesa – Il centrale mancino (secondo difensore più…

Mission News Theme by Compete Themes.