Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Van Ginkel”

Poco considerati = scontenti = partenti

Fernando Torres, Giampaolo Pazzini e Pablo Armero, ma anche Riccardo Saponara, Marco Van Ginkel, Cristian Zaccardo e M’Baye Niang. Sono questi gli esponenti principali del partito degli scontenti. Dallo spagnolo ex Chelsea, che Inzaghi sembra aver accantonato del tutto dopo una serie di prestazioni negative, all’ex viola Pazzini, che non gioca dall’inizio non si sa più da quale anno, a Zaccardo, per il quale occorre forse parlare non più di anni, ma di secoli. Poi c’è Armero, che per togliere definitivamente ogni dubbio sulla sua utilità, ha pensato bene di farsi espellere nella partita con la Roma. Si tratta di sette film che volgono al termine senza più nessuna speranza di lieto…

Calciomercato Milan: le mosse di gennaio e i progetti per l’estate

Difesa – Purtroppo qui servirebbe più una sfoltita che qualche colpo in entrata. Sarebbe davvero utile sbarazzarsi di qualche centrale già nella sessione invernale, come Zaccardo ad esempio, che praticamente non ha chance di scalare le preferenze del mister. Sugli esterni pur avendo dato possibilità ad Armero in queste ultime giornate, il colombiano dovrebbe fare le valige. Il nome più in auge per sostituirlo è l’argentino Vangioni del River Plate, visionato dal ds Maiorino in Sud America. Altri nomi caldi Pasqual della Fiorentina e soprattutto Coentrao del Real Madrid: il portoghese potrebbe arrivare in prestito visti gli ottimi rapporti tra i due club ma attenzione alla concorrenza del Manchester United.…

Inzaghi ha la formazione in mente e un’unica grande tentazione

Secondo le ultime indicazioni, il Milan vittorioso contro l’Udinese di Stramaccioni è piaciuto così tanto ad Inzaghi che il neotecnico rossonero riproporrà contro il Genoa la stessa formazione dell’ultima partita, fatta eccezione per il cambio obbligato riguardante lo squalificato Essien, al cui posto giocherà Nigel De Jong. Non è ancora il tempo giusto per rivedere in campo Alex e Abate, De Sciglio è ancora out, perciò la linea difensiva vedrà ancora una volta Rami e Mexes al centro e Bonera e Armero sui lati. L’unica vera tentazione che starebbe stuzzicando le strategie di Inzaghi è relativa all’impiego dal primo minuto di Riccardo Montolivo al posto di Van Ginkel a centrocampo. L’azzurro sta sempre meglio…

Van Ginkel al posto di Muntari? Menez e il faraone si giocano un posto

Stasera il Milan ospiterà il Palermo di Iachini, una squadra che non brilla per rendimento esterno (ha perso le due ultime trasferte senza segnare alcun gol), ma che viene a Milano in un momento psicologicamente assai positivo, perchè ha vinto due delle ultime tre partite di campionato, tutte in casa. Il Milan però non è da meno, venendo da sei turni utili consecutivi. Per la sfida di stasera Pippo Inzaghi ha intenzione di cambiare ancora una volta formazione, ma a dire il vero ci sono dei motivi di forza maggiore che lo obbligano a far ciò: primo fra tutti la squalifica di Sulley Muntari. Al posto del ghanese il tecnico rossonero…

Milan: Van Ginkel ha scelto il numero 21

Conosciamo meglio uno degli ultimi arrivati nel centrocampo rossonero: l’olandese Marco Van Ginkel, classe ’92, un innesto che a detta di molti farà aumentare la qualità della squadra di Inzaghi. Un cognome di nove lettere, come Marco Van Basten, e la stessa nazionalità. Sembrerebbe che i presupposti per far bene nel Milan in parte ci siano già, ma tutto ovviamente dipenderà da come lui saprà adattarsi al calcio italiano, dopo l’esperienza al Chelsea. Van Ginkel è stato spesso accostato a Frank Lampard, per il suo modo di giocare. Un paragone pesante, per questo giocatore che un anno fa ha dovuto fare i conti con la rottura del legamento crociato e…

Mercato rossonero: tutte le operazioni di Galliani

Con l’acquisto all’ultimo minuto di Giacomo Bonaventura dall’Atalanta e del centrocampista Marco Van Ginkel dal Chelsea, si chiude il discusso mercato rossonero, che forse non può considerarsi entusiasmante perchè ha visto il suo apice di tiepida emozione nell’ufficializzazione del prestito di Fernando Torres, ma neanche può considerarsi negativo, visto che Adriano Galliani è riuscito a liberarsi di Balotelli, operazione auspicata da molti tifosi del Milan. Inoltre, il colpo last minute Jack Bonaventura, potrebbe davvero ribaltare molte considerazioni fatte finora. Andiamo allora a riepilogare tutti gli affari, o presunti tali, portati a termine dalla società rossonera: Acquisti: Agazzi (portiere, Chievo), Alex (difensore, Psg), Menez (attaccante, Psg), Albertazzi (difensore, Verona), Niang (attaccante, Montpellier), Armero (difensore,…

Mission News Theme by Compete Themes.