Press "Enter" to skip to content

Verso il derby meno atteso della storia

Si avvicina il derby di Milano e di cosa si parla? Del fatto che si è liberato Klopp, dei guai extracalcistici di Roberto Mancini, della Juventus che ha vinto la gara di andata col Monaco, di Yiyang e delle cordate asiatiche che si porta appresso. Qualcosa ci dice che ce le porteremo appresso anche noi per un bel pò di tempo, come rumorosi barattoli di lattine legate dietro l’auto nuziale. Sperando che sia un’auto nuziale e non un carro funebre. Ma due parole sul derby le vogliamo dire? Il derby… E che cosa vuoi dire sul derby? Le due milanesi ci arrivano al 9° e al 10° posto della graduatoria, in un momento di salute abbastanza simile: entrambe infatti hanno perso una delle ultime cinque partite disputate ed entrambe vengono da due risultati (in)utili consecutivi. Chi vince non vince niente, solo la soddisfazione di essersi aggiudicato il derby. Che di questi tempi non è poco, dirà qualcuno. Sarà, ma è pur sempre una miseria per una squadra che pochi anni fa vinceva il Triplete e per un’altra, la nostra, per cui la Champions era come andare a cena al ristorante preferito, dove tutti ti conoscono e sanno già cosa prenderai. Adesso, che ci tocca mangiare alla mensa dei poveri, dopo il caffè di certo non riusciremo ad esaltarci per aver vinto la partita a briscola con l’Inter.

Ci trovi anche su Facebook e su Twitter


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.