Press "Enter" to skip to content

Classifica cannonieri: nessun rossonero fra i primi 25

Se pensiamo che il miglior marcatore del Milan in campionato è un difensore, cioè il francese Theo Hernandez, con 5 centri all’attivo, ci rendiamo bene conto di come la carenza di giocatori capaci di vedere la porta sia uno dei primi problemi della squadra di Pioli.

A metà febbraio 2020, la classifica marcatori è impietosa: fra i primi 25 migliori marcatori del massimo torneo nazionale ci sono sì bomber conclamati come Immobile, Ronaldo e Lukaku, ma anche giocatori che non dovrebbero fare del gol il loro pane quotidiano, per esempio Ilicic dell’Atalanta, Mancosu del Lecce (8 gol) o Gosens dell’Atalanta (7 reti). Ci sono anche vecchie volpi come Joao Pedro e Dzeko. E sempre fra i primi 25 marcatori non c’è nessun rossonero. 

Forse, però, il dato più avvilente è un altro: attualmente ci sono ben 15 squadre aventi almeno un giocatore che ha segnato più di qualunque giocatore del Milan, nel campionato in corso. Nella stagione 2016-2017, che per i colori rossoneri fu difficile come questa in corso, c’era un attaccante (Carlos Bacca) che fra critiche e appannamenti, a questo punto del torneo aveva comunque saputo totalizzare 8 gol. Molto meglio rispetto al quasi nulla prodotto in questi mesi da Piatek e Suso, che sono (erano) i due giocatori più impiegati sul fronte d’attacco. Questo solo per dire che c’è modo e modo anche di deludere le aspettative.

Il 2020 ha portato un vento diverso dal punto di vista del gioco e dei risultati. Ciò soprattutto grazie alle performances di due giocatori che prima non c’erano (o non si vedevano): Ibrahimovic e Rebic. E’ auspicabile che entrambi, da qui alla fine, riescano a costruirsi un bottino di gol quantomeno decente, ma sarebbe anche utile che allo stesso tempo si concretizzasse un miglioramento in fase realizzativa degli altri giocatori adibiti al gioco offensivo del Diavolo.

Parliamo di Castillejo, Calhanoglu, Leao, Bonaventura, e perchè no anche Paquetà, i quali pur non essendo collezionisti di gol, di certo potrebbero e dovrebbero fare molto di più anche dal punto di vista delle segnature personali.


Vuoi commentare questo articolo? Fallo sui nostri Social! Ci trovi su Facebook , Twitter, Instagram, Tumblr, Flipboard ed anche altrove. Basta cercarci! --> Social Zone
Mission News Theme by Compete Themes.