Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Lapadula”

Toh chi si rivede: Lapadula

Possibile rientro di Lapadula oggi a San Siro, dopo l’infortunio. L’ex Milan è stato out per 50 giorni dopo il trauma al ginocchio sinistro registrato durante la partita con l’Udinese, valsa per la terza giornata di campionato. Oltre alla sconfitta per 1-0, quel giorno un brutto colpo per l’attaccante genoano che, nel tentativo di rubare palla a De Paul, era caduto male facendo un brutto movimento con il ginocchio. Gli esami avevano riscontrato una lesione al legamento collaterale interno del ginocchio sinistro. Questo lo ha tenuto lontano al terreno di gioco circa un mese e mezzo. Oggi dunque il suo possibile rientro a San Siro: l’ex 9 rossonero è pronto a…

Bronci e sorrisi di alta classifica

Niang e Bacca da una parte, Lapadula e Suso dall’altra. Periodi psicologici totalmente opposti per queste due coppie di giocatori offensivi del Milan, che sono anche quelli che, di tutta la rosa, hanno segnato più gol finora. I primi due sembravano essere le due uniche certezze di inizio stagione, ma adesso il francese è tornato il pasticcione che era in passato (fra i quattro è quello che ha avuto più occasioni da gol, ma anche quello che ha segnato di meno); Bacca, ormai da mesi, ed ora più che mai sembra sul punto di fare le valigie: una questione di convenienza, il suo valore non si discute. Lo spagnolo e…

Le pagelle: Lapadula uomo della Provvidenza, bene Pasalic

Donnarumma Voto 6,5 : sicuro sui tentativi da fuori dei calabresi ed incolpevole nel gol del vantaggio ospite. Alla Neuer maniera esce fuori dei sacri confini dell’area di rigore palla al piede. Abate Voto 6,5 : da gran Capitano conferma il suo buon momento di condizione. Vispo e attento, sale a supporto della manovra e nel concitato finale non perde la testa nell’assalto al fortino calabrese. Paletta Voto 6,0 : spizza sul primo palo la palla per il pareggio di Pasalic. L’attacco calabrese non lo impensierisce più di tanto e lui ne approfita avanzando e lanciando per impostare. Romagnoli Voto 6,0: anche lui approfitta del baricentro basso dell’avversario per costruire…

Sogno Champions: quarantacinque minuti posson bastare?

Un secondo tempo giocato bene riscatta una prima frazione di gioco in cui questo Milan ha sofferto troppo e non è stato in grado di gestire il vantaggio conquistato grazie alla seconda rete in campionato di Lapadula. Nei secondi quarantacinque minuti di gioco, il Diavolo ha però fatto la voce grossa, ha schiacciato l’Empoli arrembante della prima parte del match (molto pericoloso in diverse situazioni), ha segnato tre reti (quattro considerando quella annullata a Pasalic), legittimando così il secondo posto in classifica. Se la fase difensiva mostra ancora qualche problema e serve lavorarci, l’attacco gira, merito anche della straordinaria condizione che hanno raggiunto Suso (fino ad ora 5 goal e…

Lapadula l’anti-Balotelli: da Super Mario a Lapagol un passo abissale

Giorni da sogno, questi, per Lapadula. Dopo aver messo a segno il primo gol in Serie A al Barbera di Palermo con un pregevole tacco, ecco la convocazione in Nazionale. Una convocazione non ingiusta, forse un po’ prematura dato il poco spazio che l’ex Pescara è riuscito a ritagliarsi in questi mesi nella squadra di Montella. Non ingiusta perché Gianluca ha dimostrato una voglia incredibile di spaccare il mondo, e il suo spirito battagliero è stato finalmente premiato domenica pomeriggio. Lo stesso Montella nella conferenza post gara ha speso parole di elogio per lui: “Se siamo una squadra da Champions? Non possiamo permetterci di sognare, ma dobbiamo avere la fame…

Fra sogno e realtà, le parole di Montella e Lapadula

Una vittoria importante quella di ieri a Palermo, dove il Milan si è imposto 2 – 1 sui rosanero. Vittoria che permette ai rossoneri di stare ancorati ai primi posti della classifica con 25 punti, a un punto dal secondo posto, a soli 5 dalla capolista Juventus e a + 3 da Lazio e Atalanta: da quanto non si vedeva una situazione simile? Quella al Barbera è stata una partita a tratti difficile, decisa solo al minuto 82 dallo splendido tacco di Lapadula, che ha sbloccato l’1 – 1 firmato Suso e Nestorovski. Così, si può certamente sognare sempre di più un posto in Europa: “Bisogna sognare, ma per rimanere a…

Palermo – Milan 1-2: le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6: Il Palermo macina gioco ma non crea molti grattacapi, sul gol di Nestorovski non può far molto. Abate 6,5: Buona partita per il capitano rossonero. Si fa vivo in più di un’occasione in zona offensiva, in difesa supporta con efficacia il lavoro dei compagni di reparto. Paletta 7: Uno dei migliori oggi. Sbaglia pochissimo, sempre tranquillo nei momenti più delicati, spazza quando deve anche se rischia un rigore su Bruno Enrique. Romagnoli 6,5: Ottima anche la sua prestazione. Controlla con diligenza e tranquillità le folate del Palermo. Ormai è un vero leader in difesa. De Sciglio 6: Come al solito più bloccato rispetto ad Abate, ma non commette…

Mission News Theme by Compete Themes.