Press "Enter" to skip to content

Posts published in “Coppe”

Celtic Glasgow – Milan: le pagelle di Kessie e compagni

Celtic Glasgow – Milan 1-3, le pagelle dei rossoneri: *** Donnarumma 6: Serata di vacanza per Gigio, che rimane inoperoso per tutta la gara. Incolpevole sul gol scozzese. Dalot 6,5: All’inizio sembra un po’ spaesato, ma col passare dei minuti cresce in sicurezza e personalità e porta a casa un’ottima prestazione sulla destra. Si rivelerà un acquisto prezioso. Kjaer 7: Il vichingo non sbaglia un colpo. Uno dei leader della squadra, trascina i suoi con la grinta ma anche con i rimproveri. Imprescindibile per i nostri ragazzini. Romagnoli 6: Il capitano continua a mettere minuti nelle gambe e sembra salire di condizione. Sventa qualche velleitaria manovra offensiva scozzese e poco…

Le pagelle invisibili (Rio Ave-Milan dopo infiniti calci di rigore)

Ma che pagelle vogliamo fare? No, non me la sento. Non è stata la scarsa prova di un singolo che ha determinato il risultato e non è stata nemmeno la prestazione di un reparto. Stavolta penso non sia il caso di fare le pagelle nel modo classico e siccome non so in che altro modo farle, non le faccio proprio. La partita fra il Milan e l’imitazione portoghese di un famoso tonno, mi è sembrata avere una vita propria indipendentemente dai 22 in campo. Andava da sola verso un epilogo già scritto nonostante quello che provassero a fare i giocatori in campo. Sostanzialmente tutti impotenti, sia i nostri che i…

Milan – Bodø/Glimt 3-2, missione compiuta ma non senza attimi di paura

Marcatori: 15′ Junker, 16′, 50′ Calhanoglu, 32′ Colombo, 55′ Hauge. Le pagelle dei rossoneri: *** Donnarumma 7 La bella parata nel finale sul perfido colpo di testa norvegese salva il Milan da grosse grane. Per il resto contempla gli spalti vuoti di San Siro. Calabria 6 Spesso (ma non sempre) attento, al cospetto di un avversario non facile. Hauge alla fine gli fa girare la testa ma tutto è bene quel che finisce bene. Kjaer 6 L’esperienza che ha gli consentirebbe di passeggiare con sicurezza anche sulle lune di Saturno, ma il tosto danese deve faticare un pò contro i nordici più nordici (e giovani) di lui. Gabbia 6- Junker…

Un gol per tempo, irlandesi a casa. Molto bene Calhanoglu

Shamrock-Milan 0-2. Marcatori: Ibrahimovic al 23′, Calhanoglu al 67′. Le pagelle dei rossoneri: *** Donnarumma 6,5 Un paio di interventi non esattamente facili. Sempre attento e concentrato, mai superficiale. Calabria 6+ Non soffre in copertura e in più spesso riesce ad essere utile in fase offensiva, pur senza mai affondare veramente. Un tiro senza convinzione, qualche buon pallone recuperato. La sensazione di essere un “terzino niente di che” permane, malgrado l’innegabile abnegazione e buona volontà. Da rivedere (forse questa è la sua eterna condanna) in altri contesti. Kjaer e Gabbia 6– Non sempre attenti, a volte si perdono una marcatura, a volte i tempi di lettura sono troppo lenti.  Theo…

La Coppa scomparsa

La Champions League 2020 si conclude (e già questo è un successo) con la vittoria della squadra più forte, più bella, la migliore di tutto il lotto, quella che ha giocato certamente meglio delle altre. La finale, a mio avviso, è stata bella ed avvincente perché il risultato è stato sempre in bilico. Il Bayern ha prodotto sin dall’inizio un pressing furioso recuperando palla spesso in avanti. Neuer è tornato sui livelli di eccellenza da miglior numero 1 del mondo e abbiamo rivisto il già noto “libero con i guanti”. Nella formazione iniziale schierata da Flick 6/11 erano “tedeschi di Germania” a conferma dell’incancellabile anima teutonica di questa squadra. Nella…

La Champions all’epoca del Covid19: Guardiola e Messi a casa con la coda tra le gambe

La Champions League atipica figlia di un maledetto anno bisestile con l’aggiunta del COVID19, nella formula voluta dall’UEFA per assicurarne la certa conclusione, ci regala nell’arco di sole 24 ore emozioni che non ci aspettavamo, sovvertendo pronostici e gerarchie ormai consolidate. Le varie squadre sopravvissute arrivano alle porte della Final Eight di Lisbona diversamente preparate in funzione del termine della regular season nazionale. Succede che la Liga e la Premier (i campionati più ricchi in termini di soldi e di talento calcistico) si fanno i dispetti a vicenda (l’Atletico a febbraio fa fuori il Liverpool imbattibile, poi il City elimina il Real Madrid) restando però entrambe con un palmo di…

Juventus-Milan 0-0, passano i bianconeri per effetto del rigore dell’andata

DONNARUMMA Voto 6,5: è pronto sul cross di Ronaldo al minuto 3, poi ipnotizza lo stesso Ronaldo sul rigore al minuto 15. Parate non complicate ma efficaci al minuto 30 (Matuidi), al minuto 38 (Ronaldo), al minuto 80 (Dybala), al minuto 95 (Alex Sandro). Ha certamente trascorso serate immensamente più difficili. CONTI Voto 5,5: suo il fallo di gomito che genera il rigore. Va al tiro al minuto 23. Lui non ama difendere e Paquetà da quel lato non lo aiuta nemmeno un po’ certamente nel primo tempo. Ha sempre l’espressione da “scocciato”, di quello che sta facendo qualcosa che non lo diverte e non lo soddisfa. KJAER Voto 6,5:…

Milan-Juve 1-1, le pagelle di Calabria e compagni

Donnarumma 6,5 Il primo ed unico impegno della serata al 36′ su un tiro dalla distanza di Quadrado. Per il resto la Juventus non tira mai in porta. Calabria 6,5 Buona partita, ottima la contrapposizione nei confronti di Ronaldo, Matuidi e Alex Sandro, addirittura riesce a indirizzare verso la porta il tiro più pericoloso del primo tempo, sul quale Buffon è bravo. Valeri gli fischia un fallo da rigore che non doveva essere fischiato, secondo la casistica spiegata da Rizzoli. Kjaer e Romagnoli 6,5 Solidi e soliti baluardi difensivi, riescono a rendere quasi inoffensivi CR7 & company. Hernandez 5,5 A volte un pò irruento e punitivo, ma non raggiunge le…

Milan – Torino 4-2 d.t.s.: le pagelle dei rossoneri (28/01/2020)

Donnarumma 6: Non può fare molto sui due gol di Bremer, ma guadagna la pagnotta facendo sentire la sua presenza a Belotti e Millico all’inizio dei supplementari. Conti 5: Perennemente in ritardo su ogni pallone, dalle sue parti il Torino ha vita facile. In netto calo fisico, deve ricorrere sistematicamente al fallo. Kjaer 6: Provvidenziali due salvataggi che avrebbero potuto dare una strada diversa alla gara. Riesce a dare sicurezza a tutto il reparto. Romagnoli 5,5: Ha colpe in entrambi i gol del Torino, soprattutto sul raddoppio salta fuori tempo consentendo un facile colpo di testa. Per il resto gara tenuta sotto controllo. Hernandez 5,5: Momento di rifiato per il…

Milan triste e mediocre, ognuno ha fatto quel poco che ha potuto

Milan – Lazio 0-1. Le pagelle dei rossoneri: Reina 7 Grazie ai suoi ottimi interventi viene evitato un passivo che sarebbe stato più che umiliante, in casa e davanti a tanti spettatori. Caldara 6 Ottimo primo tempo, poi quando gli attacchi laziali si fanno più pressanti chiaramente non può fare miracoli proprio lui che non giocava da mesi. Esce a metà della ripresa per lasciare spazio a Cutrone. Musacchio e Romagnoli 5,5 Correa e Immobile spesso gli vanno via. Entrambi meno bene del solito, al cospetto di avversari veloci e determinati. Calabria 6 Non malvagio il suo apporto nella prima frazione, prima di uscire causa infortunio. Arriva anche al tiro,…

Ritorno quarti di Champions: i pronostici e le quote

Partite di ritorno valide per i Quarti di finale di Champions League. La Juve ospita in casa l’Ajax dopo il pareggio ottenuto nella gara di andata. I tulipani mettono piede per la prima volta in uno Juventus Stadium gremito, pronto a sostenere la Vecchia Signora, determinata a portare avanti il sogno Champions. Il Barcellona accoglie invece il Manchester United al Camp Nou, dopo la vittoria per una rete a zero a favore dei blaugrana. I Red Devils risultano sfavoriti, ma proveranno a mettere in difficoltà gli spagnoli per tentare l’ardua impresa. Manchester City – Tottenham è un match tutto a favore degli uomini di Guardiola. Dopo la rete subita nell’andata,…

Lazio-Milan 0-0. Suso, non ci siamo. Le pagelle degli uomini di Gattuso

DONNARUMMA Voto 6,0: mai impegnato nel corso del primo tempo, sino alla presa a terra su Leiva al minuto 39.Vede i tentativi della Lazio passargli accanto o sopra. Pronto nella ripresa al minuto 65 e poi al 66 prima su Milinkovic Savic e poi su Correa. Ennesima partita imbattuto, ma stasera lui c’entra poco o nulla. CALABRIA Voto 6,5: corre parecchio all’indietro e specie nel primo tempo è meno arrembante del solito complice la latitanza di Suso che non tiene palla e non gli dà il tempo di salire. Più intraprendente nella ripresa. Migliorato tantissimo nella fase difensiva, chiude implacabile. MUSACCHIO Voto 6, 0: cerca di non farsi mai attrarre…

Semifinale di andata di C.Italia, le formazioni ufficiali di Lazio e Milan

Primo dei due round previsti nella semifinale di Coppa Italia, stasera si gioca a Roma davanti a circa 25.000 spettatori (francamente un pò pochi). Lazio contro Milan, due squadre vicine in classifica nel campionato, dove i rossoneri, ultimamente più brillanti, stanno cercando di staccare proprio le due romane.  Le formazioni ufficiali sono state rese note poco fa. Eccole: Milan: (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessie, Bakayoko, Paqueta; Suso, Piatek, Borini. All.: Gattuso Lazio: (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Bastos; Romulo, Milinkovic, Leiva, Parolo, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi. L’arbitro sarà Orsato.

Ajax-Real Madrid stasera su rai1 (sarà in chiaro anche Atletico-Juventus)

Sarà trasmessa in chiaro questa sera, in diretta su Rai 1 alle 21.00, la partita valida per gli ottavi di finale di Champions League fra Ajax e Real Madrid. E a partire da domani, sempre sulla Rai farà il suo esordio in seconda serata una nuova trasmissione denominata ‘Champions Gol’, dalle ore 23 su Rai Sport HD. Lo scopo del programma sarà ovviamente quello di approfondire quanto accaduto nel turno di Champions, con interviste e commenti di vari opinionisti ed ex calciatori. Si parlerà anche di Europa League e delle tre squadre italiane ancora impegnate. Da segnalare, inoltre, che la Rai trasmetterà il match previsto mercoledì 20 febbraio al Wanda Metropolitano di Madrid…

Col polacco non si scherza. Le pagelle di Piatek e compagni

DONNARUMMA Voto 7: ingaggia una battaglia personale contro Insigne parando ai minuti 7, 12 e 21. Lo scugnizzo si stufa e da lì in poi tira direttamente in curva. Bene anche su Ounas al minuto 66. Da quando sisono spenti i riflettori sul suo futuro è tornato ad eccellere. ABATE Voto 6+: guardingo anziché no, presidia la zona e mette il piede ovunque. MUSACCHIO Voto 6+: Se Milik praticamente non si vede è anche merito suo. Una sola sbavatura a metà ripresa, ma nel complesso partita su livelli più che buoni. Bene nei mischioni messi in atto dal Napoli. ROMAGNOLI Voto 6,5: torna leader silenzioso, presidiando al limite dell’area e…

Mission News Theme by Compete Themes.