Press "Enter" to skip to content

Posts published in “Varie”

Quel botta e risposta fra Fassone e Montella

Gennaio 2015: Vincenzo Montella, all’epoca tecnico della Fiorentina, rilasciava delle dichiarazioni in seguito agli allora scoppiettanti acquisti da parte dell’Inter (Podolski dall’Arsenal e Shaqiri dal Bayern Monaco). Ecco cosa disse l’Aeroplanino: “La squadra di Mancini ha fatto due colpi importanti, è quella che si è rinforzata di più. Sembrava che non avessero le risorse e invece… Mi piacerebbe capire un po’ di più questo fair-play finanziario”. Stoccata mica tanto velata nei confronti del club nerazzurro, per il quale lavorava, come direttore generale, Marco Fassone. La replica di quest’ultimo non si fece attendere: “A Montella dico che si tratta di operazioni fatte nel rispetto dei limiti che ci sono stati imposti dall’UEFA. Non hanno alcuna incidenza nel bilancio…

Doloroso, ma necessario (era necessario anche torturare i tifosi per tutti questi anni?)

Ed eccoci al day after della (presunta) giornata decisiva per la cessione del club rossonero a una cordata di imprenditori cinesi. Il 99,93% delle quote del Milan sarebbero state cedute ai nuovi proprietari asiatici, anche se ancora si tratta solo di un preliminare, per il closing occorrerà aspettare (e ti pareva) ancora qualche mese.  Intanto, il presidente Berlusconi (che resterà presidente onorario anche con l’avvento dei cinesi) ha parlato all’Agi, dichiarando quanto segue: – “Ho venduto ai cinesi. Una scelta dolorosa, ma necessaria. Nel mercato mondale è impossibile stare dietro a certe cifre. Ho venduto per passione, rinunciando a una parte del valore purché ci fosse l’impegno a investire”. E l’impegno, in termini di ricapitalizzazione e rafforzamento,…

Che fine hanno fatto gli ultimi allenatori del Milan?

Che fine hanno fatto gli ultimi allenatori del Milan? A parte l’eccezione di Max Allegri, che continua a vincere scudetti e a sfiorare (ma solo sfiorare) trionfi europei con la Juventus, gli altri non sembrano viaggiare esattamente in prima classe.  Sinisa Mihajlovic, come tutti sappiamo, è diventato il nuovo tecnico del Torino e sembra poter contare su buone prospettive garantite dalle ambizioni del presidente Cairo e da un mercato più che dignitoso. Il serbo ha promesso di arrivare in Europa entro due anni. E alla prima di campionato l’avversario dei granata sarà proprio… il Milan. Cristian Brocchi, non senza qualche dispiacere, è finito al Brescia, in serie B, dove guiderà una rosa di giovani molto promettenti: età media 21…

Milan, la terza maglia 2016-2017

Come è risaputo, anche quest’anno sarà Adidas a firmare le maglie ufficiali del club rossonero. A tal proposito sveliamo ora un’anticipazione riguardante la terza maglia del Milan 2016-2017, prima ancora che venga ufficialmente presentata (per questo bisognerà attendere ancora qualche settimana). La nuova casacca avrà un design piuttosto innovativo rispetto al recente passato: il colore principale della maglietta sarà una sorta di verde militare, un inedito verde scuro denominato “Night Cargo”. Collo a V, maniche realizzate in jersey caratterizzate da una sfumatura in cui il verde gradualmente diventa bianco; calzettoni e pantaloncini in linea con il colore della maglia. Ritorno al passato, invece, per quanto riguarda il classico logo ovale del club, presente in alto a sinistra.

Milan, a breve il comunicato sulla cessione

Tra pochi giorni arriverà il comunicato sulla cessione del Milan da parte di Fininvest al consorzio cinese rappresentato da Galatioto. Ci siamo quasi e finalmente la maggioranza delle quote societarie del club di Via Aldo Rossi verranno cedute: il termine era stato posticipato per l’ormai noto intervento chirurgico a cui si è dovuto sottoporre il Presidente Berlusconi. Il gruppo asiatico pare intenzionato a fare sul serio, volendo rilevare immediatamente l’80% del club rossonero. Dopo aver scelto – congiuntamente a quanto pare – il nuovo allenatore Montella, la società vorrebbe risolvere la questione cessione entro il 7 luglio, giorno del raduno della squadra a Milanello. Sal Galatioto, l’advisor newyorchese che rappresenta la cordata cinese è atteso…

Copa Amèrica: I Fantastici 4 (d’America)

Mentre in Europa si stanno disputando le partite di Euro 2016, al di là dell’Atlantico si sta giocando l’edizione del centenario de la Copa Amèrica, la cui prima edizione fu nel lontanissimo 1916. Le migliori 16 squadre del continente americano si stanno affrontando negli Stati Uniti e, ad oggi, siamo arrivati oramai alle semifinali. Non sono certo mancate le sorprese, come del resto nel precedente torneo, quando il Cile sconfisse in finale la ben più quotata Argentina ed il Perù si classificò terzo. In questa edizione ciò che ha fatto più rumore è stata l’eliminazione del Brasile nella fase a gironi. La nazionale verdeoro ha totalizzato solamente quattro punti in tre incontri finendo dietro ad…

Progetto Milan Gold, c’è un Milan che guarda al futuro

Mentre sul fronte societario continuiamo a rimanere in attesa che qualcosa di positivo accada (e l’unica cosa positiva che possa accadere è la cessione) e mentre di conseguenza il mercato è ancora bloccato a dispetto degli altri club che hanno ormai acceso i motori, almeno c’è una parte di Milan che davvero guarda al futuro e ci fa sorridere. Lunedì è stato varato il progetto “Milan Gold”, finalizzato a migliorare le performance degli atleti del settore giovanile. Il progetto è destinato a sedici giovani nati dal 1997 al 2002, ritenuti tra i più promettenti dell’intero vivaio rossonero, che saranno coinvolti in particolari allenamenti con l’obiettivo di sviluppare talento e qualità in modo da agevolare il…

Giugno, il mese di Ventura

Settimana dai “SI” importanti quella conclusasi ieri per Giampiero Ventura. Infatti ieri è stata ufficializzata la notizia che circolava nell’aria da giorni, l’ex mister del Torino, prenderà il posto di Antonio Conte sulla panchina della Nazionale Italiana di calcio. Ad annunciarlo ci ha pensato il Presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio durante il Consiglio federale, usando parole al miele per lui: “E’ un maestro di calcio – ha detto il n.1 Figc – ha insegnato a tanti allenatori le sue regole innovative e lanciato un sacco di calciatori, alcuni dei quali sono in azzurro. Ha esperienza smisurata nella formazione dei vivai e un sano concetto di appartenenza alla società per cui lavora. E poi ha lo…

Prove generali per l’Europeo : Italia – Scozia

Stasera allo stadio Ta’Qali di Malta, l’Italia di Antonio Conte disputerà uno degli ultimi test amichevoli in vista del campionato europeo, che avrà inizio fra circa dieci giorni. Per l’occasione è stato scelto un avversario mediamente competitivo, la Scozia, classificatasi al quarto posto nel girone vinto dalla Germania. C’è da dire che nonostante gli scozzesi abbiano mancato la qualificazione, nelle dieci partite giocate hanno comunque segnato più gol degli azzurri (22 contro 16); inoltre hanno dimostrato di avere una difesa non colabrodo (12 i gol subiti, contro i 7 subiti dall’Italia). I britannici hanno caratteristiche abbastanza simili a quelle dell’Irlanda, nostro avversario nel girone della fase finale. Gli amici di Sean Connery, però, sono fortemente…

Mission News Theme by Compete Themes.