Press "Enter" to skip to content

Tempi Rossoneri

Elliott non perdona: Fassone e Mirabelli salutano il Milan

Paul Singer va veloce. A pochi giorni dall’ormai memorabile 20 Luglio 2017, data in cui il TAS di Losanna ha sentenziato la riammissione del Milan alle competizioni europee per la prossima stagione, il fondo Elliott non ha perso tempo, rinnovando dapprima il cda societario e quindi i vertici dirigenziali. Durante l’assemblea dei soci svoltasi il 21 Luglio i consiglieri di parte cinese sono stati rimpiazzati da uomini di fiducia del fondo americano; nello specifico Giorgio Furlani, Stefano Cocirio, Gianluca D’Avanzo, Salvatore Cerchione e soprattutto Franck Tuil, artefice dell’”arringa” che durante l’udienza del 19 Luglio ha convinto il TAS di Losanna a decretare la riammissione del Club all’Europa. Nella stessa data…

Management quasi completo, due grandi dubbi e un possibile addio

Il Milan con l’avvento di Elliott sta cambiando velocemente pelle per quanto riguarda il settore dirigenziale. Ormai Fassone e Mirabelli fanno parte del passato, dopo solo un anno di attività. Il nuovo quadro dirigenziale sembra invece essere quasi pronto. Nuovo management – Come riferito da Sportmediaset è stato positivo l’incontro a Londra tra Umberto Gandini e Gordon Singer. Manca quindi poco per il ritorno al Milan dell’ormai ex dirigente della Roma: per lui un ruolo da ad con compiti che riguarderanno la parte sportiva e i rapporti con l’Uefa. Dovrebbe arrivare al Milan anche Ivan Gazidis, attuale direttore esecutivo dell’Arsenal, che invece si interesserà della parte finanziaria. A breve anche…

Soncin, altro potenziale grande portiere del Milan del futuro

Abbiamo già parlato di un giovane portiere del Milan, ma in questo ruolo ci sono altri potenziali fenomeni. Uno di questi è Matteo Soncin. Nato ad Adria (Ro) il 28 marzo 2001, è un portiere molto reattivo, in possesso di un buon fisico e dotato di un’ottima personalità. Dopo aver mosso i primi passi nella ‘cantera’ del Bocar Juniors Cmp, è approdato in rossonero diventando Campione d’Italia Under 16. Il suo legame con il Milan è stato recentemente prolungato per altre 3 stagioni. Qualche anno fa anche Juventus, Inter e Atalanta lo hanno seguito con molto interesse, a dimostrazione di come, secondo gli addetti ai lavori, sia considerato un elemento di grande prospettiva.…

Paolo Scaroni: ecco chi è il nuovo presidente dell’A.C. Milan

Nella giornata di giovedì 19 Luglio, come sappiamo, si è conclusa l’udienza al TAS di Losanna, in merito all’esclusione del Milan dalla prossima Europa League. Al dibattito ha partecipato una delegazione di ben 10 rappresentanti del club meneghino, tra i quali l’amministratore delegato Marco Fassone e il manager Frank Tuil, in nome del fondo Elliott di Paul Singer: la sentenza ha di fatto riammesso il club rossonero all’Europa League. Sono state del resto ore frenetiche di attesa per l’ennesima svolta del club a livello societario e dirigenziale: oggi sabato 21 Luglio, in mattinata, ha avuto luogo l’assemblea dei soci. All’ordine del giorno c’era il rinnovo del Consiglio di Amministrazione, la…

Leonardo e Conte, idee vincenti?

Il CDA di domani sarà un importante, se non fondamentale, crocevia per il futuro del Milan. Sarà il Consiglio di Amministrazione in cui la società rossonera chiuderà ufficialmente la breve e burrascosa parentesi cinese per iniziare la nuova avventura americana. Una gestione che speriamo sia lunga, anche se ci crediamo poco, virtuosa (questo deve essere e, con ogni probabilità, sarà il must della nuova società), fortunata (qui non ci possiamo fare nulla) e vincente (il nostro vero desiderio). Usciranno di scena quindi i rappresentanti cinesi insieme al nostro oramai ex presidente Yonghong Li ed entreranno gli uomini di fiducia di Paul Singer. Il magnate americano sembra intenzionato a stravolgere e…

Fra società malate e morenti il calcio italiano è andato a rotoli (di banconote)

E’ arcinoto (ma non perché lo dica il sottoscritto, ma perché lo dicono tutti quelli bravi e in possesso di cultura del settore molto elevata), il nostro calcio è in crisi, ormai già da qualche tempo. I fallimenti di un paio di società di serie B fanno evidentemente meno notizia dell’arrivo di CR7, ma sono fatti di questi giorni tanto quanto l’atterraggio del calciatore portoghese. La mancata partecipazione al Mondiale di Russia, del resto, non è altro che l’ennesima triste constatazione della situazione in cui versiamo. I nomi di società gloriose che saranno costrette a ripartire dai Dilettanti sono su tutti i giornali, sportivi e non. Società espressione di territori…

Tra campo e scrivania, il duro compito che attende Elliott in questi mesi

Settimana delicata quella che attende il Milan, tra incontro al Tas di giovedi (che determinerà la partecipazione o meno alle coppe europee) e assemblea dei soci di sabato (che andrà a stabilire il nuovo organigramma e probabilmente anche il futuro di Fassone e Mirabelli). Il compito che spetterà a Elliott a breve e medio termine appare quindi estremamente complicato, tra gestione sportiva del club e quella amministrativa. Mercato low cost – La parte che ovviamente più interessa il tifoso è la gestione sportiva. Elliott garantirà una quota per permettere al Milan di fare mercato? Meglio non fare voli pindarici con nomi di prim’ordine, ma una certa cifra (all’incirca una cinquantina…

Almeno non siamo più nelle mani di mister X

La “favola” cinese, se così la vogliamo chiamare, è durata poco più di un anno. Dall’aprile del 2017 al luglio 2018 ne sono successe di cose, anche se, ora come ora, ci troviamo allo stesso punto da cui eravamo partiti. Quest’ultima mia frase però, forse, non è così vera. Mi spiego meglio. Ogni volta che una società cambia di proprietà passa inevitabilmente un periodo di destabilizzazione dovuto ai cambiamenti nei ruoli dirigenziali, nelle strategie e nello stile comunicativo. Il cambiamento, per l’appunto, muta un qualcosa a cui ci si era abituati e ci porta verso un qualcosa di nuovo che dobbiamo ancora scoprire e capire. Con l’avvento di Yonghong Li,…

E il naufragar (non) m’è dolce in questo mare…

Consigli di amministrazione, hedge found, prestiti, interessi, aumenti di capitale, paradisi fiscali, scatole cinesi, bonifici, obbligazioni, equity: il milanista sono due anni che si barcamena tra questi termini da Sole24Ore. Nessun problema se il milanista di professione facesse l’economista; purtroppo, o per fortuna, invece fa il tifoso. Gli ultimi anni di Berlusconi erano stati uno stillicidio, il closing una tortura ma l’avvento dell’era del dragone sembrava aver portato ottimismo. Le crepe che si erano aperte durante la gestione del misterioso Yonghong Li però non hanno retto alle scosse della Uefa causando il crollo della proprietà e di conseguenza della società. Ancora una volta quindi, anziché parlare di calcio, siamo tornati…

Francia – Croazia: vediamo chi brinda in Coppa

Francia – Croazia: la finale di Davide contro Golia. La storia del pastorello Davide che, armato di una semplice fionda, uccide Golia, il temibile gigante dei Filistei in guerra con il popolo di Israele. E’ uno degli episodi più famosi della Bibbia. Simbolo della fede e del coraggio che trionfano sulla bruta violenza, stavolta di Bibbia calcistica si parla, con Modric nei panni di Davide e Mbappè in quelli di Golia. C’è un precedente gustoso: Mondiali di Francia, la sera di quell’8 luglio 1998, nella semifinale giocata a Saint-Denis. La Croazia accarezzò l’idea della finale giusto per un minuto: vantaggio firmato da Davor Suker (il quinto in quel Mondiale, saranno…

CookieApp lancia una nuova applicazione che ti fa vincere con l’Intelligenza Artificiale

CookieApp ha lanciato una nuova applicazione per le scommesse sul calcio. L’intelligenza artificiale e il machine learning (apprendimento automatico) aumenteranno la precisione della previsione. CookieApp, uno dei principali sviluppatori di app per dispositivi mobili, ha recentemente rilasciato Football AI – Soccer Predictions, una nuova applicazione per le scommesse sul calcio, che utilizza la tecnologia dell’ Intelligenza Artificiale per calcolare le previsioni. Proprio sfruttando l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, questa app è in grado di fornire previsioni calcistiche più accurate, analizzando i dati storici  di ogni squadra, i punteggi, i tiri in porta e ogni altra statistica disponibile, una novità realmente in grado di rivoluzionare il settore. L’intelligenza artificiale non è…

Milan ormai nelle mani di Elliott: gli scenari lontani e vicini

Stando agli ultimi scenari, Yonghong Li dovrebbe ormai essere solo un ricordo nella mente dei tifosi milanisti. Come molti già prevedevano da tempo, la palla è ormai nelle mani di Elliott e molti già si chiedono che Milan vedremo durante la sua gestione. Nuovo management – Stando a Il Sole 24 Ore di oggi, il fondo americano sembra intenzionato a tenere il club per un anno circa, in modo da rivalutare il marchio e poi rivenderlo. Ecco perché si fanno sempre più intense le voci che vorrebbero cambiamenti sostanziali nel management del club. Innanzitutto il primo passo sarà far decadere tutti i membri cinesi dal CdA (rimarranno per ora quelli…

La mutazione genetica dell’Inghilterra. Occhio che stavolta i figli di Albione fanno sul serio

Nella sera in cui Kane quasi si nasconde e gioca solo per la squadra, brillano nell’Inghilterra del nuovo corso i giovani figli di Albione: Sterling, Alli, Lingard, Pickford. I bianchi vanno avanti superando la Svezia e approdano in semifinale dove troveranno la Croazia forse infiacchita da due maratone terminate ai calci di rigore. Stavolta la compattezza degli scandinavi non è bastata a compensare una differenza di valori tecnici evidente e, andati sotto nel punteggio, gli svedesi, pur battendosi con orgoglio ed onore hanno mostrato i loro limiti non riuscendo a rimontare. La Svezia si affida alla nota compattezza delle due linee da 4 per spezzare le iniziative britanniche, confidando nella…

Milan ad Elliott, Yonghong Li è fuori

Countdown finito: i 32 milioni di euro che il presidente Yonghong Li doveva restituire al fondo Elliott entro la mezzanotte del 6 Luglio non sono pervenuti. Ogni tentativo di procrastinare il rimborso del debito da parte di Li è stato respinto e dalla prossima settimana la società di Paul Singer potrà prendere possesso del club rossonero: in Lussemburgo è tutto pronto per completare l’iter burocratico necessario all’escussione del pegno. In attesa di un comunicato ufficiale da parte di Elliott (o dell’A.C. Milan stesso) è difficile capire quale sia lo scenario più plausibile per l’imminente futuro societario. Non è totalmente da escludere la concessione di un’ultima possibilità all’ormai ex presidente: trovare…

Brasile out, ora il Belgio ha l’occasione della vita

Disastro del calcio Sudamericano. Dopo l’eliminazione dell’Uruguay, è la volta del Belgio che si qualifica per le semifinali del Mondiale in Russia battendo una delle peggiori Selecao della storia. De Bruyne ed un autogol di Fernandinho regalano alla squadra di mister Martinez un traguardo storico che eguaglia (almeno…) quello ottenuto nel 1986. Inutile l’illusoria rete di Renato Augusto. L’inzio della partita è subito dalla parte belga, con De Bruyne (minuto 2) che calcia da fuori area con il destro strozzando troppo il tiro. La prima palla goal però è di marca verde-oro. Minuto 8: Neyar batte un angolo, la sponda di Miranda diventa un assist per Thiago Silva, che però…

Mission News Theme by Compete Themes.