Press "Enter" to skip to content

Posts published in “Mercato”

Ceballos una bella canzone a far piovere amore

Giugno la falce in pugno, dice il proverbio. Occhio che il mese non è ancora finito, e comunque i tagli in casa Milan erano cominciati già a maggio: via Gattuso e Leonardo, che è sembrato pure lo abbiano fatto di loro volontà (ma francamente stentiamo a crederlo), questo mese è stato il mese del cambiamento. Definiti i nuovi ruoli di chi già c’era e di chi è appena tornato/arrivato, si è ufficializzata la nuova guida tecnica e si è cominciato ad operare sul mercato, soprattutto a livello di trattative e scambi di informazioni. Intanto, senza troppo clamore, è arrivato Krunic. La parola d’ordine è oculatezza. No alle spese pazze, ogni giocatore (preferibilmente giovane) deve essere…

Panchina Milan: braccio di ferro tra Inzaghi e Giampaolo

Giorni di attesa e riflessione in casa Milan: Elliott e Gazidis attendono che Paolo Maldini dia una risposta definitiva sulla proposta riguardante la figura di Direttore Tecnico e nel frattempo si diradano le incertezze sui candidati più papabili per il ruolo di allenatore, in sostituzione del dimissionario Gennaro Gattuso. L’indecisione di Maldini è motivata dalle forti pressioni che avrebbe vissuto in questa lunga e travagliata stagione, nonostante il suo ruolo di braccio destro del d.s. Leonardo fosse in realtà più di facciata che altro. L’ex terzino rossonero pretenderebbe dapprima garanzie sul budget a disposizione nella prossima stagione e in più vorrebbe carta bianca in sede di mercato, con l’eventuale collaborazione di uomini di fiducia (tra…

Voci di mercato: anche il Milan su Hector Herrera, messicano del Porto

Accostato al Milan già a fine estate, si torna a parlare del messicano Hector Herrera, centrocampista box-to-box tutta grinta (e gol) del Porto. In estate il mediano classe ’90 non rinnoverà il contratto con l’ex squadra di Mourinho, per cui è normale che molte squadre lo seguano con grande interesse. Su di lui ci sono principalmente Arsenal e Tottenham, ma anche altri occhi europei, compresi quelli di Guardiola, suo ammiratore, della Roma, dell’Inter e anche del Milan, stando alle ultime indiscrezioni di mercato. Leonardo potrebbe infatti riuscire a convincere Gazidis a puntare su di lui, malgrado l’ingaggio si aggiri sui 4 milioni di euro. Soprannominato El Zorro, Herrera è cresciuto nel Pachuca, squadra messicana nella…

Febbraio, eppure già si pensa al calciomercato

Il campionato non è ancora finito, anzi, mancano una quindicina di giornate al termine, che non sono poche. Non sappiamo ancora se e quale competizione europea giocheremo la prossima stagione. Non conosciamo il nuovo verdetto che il TAS emetterà all’ennesimo ricorso fatto dalla società rossonera per cercare di rientrare nei limiti del fair play finanziario, ma in maniera graduale. Siamo a febbraio, eppure ci piace già pensare al mercato estivo, al Milan che sarà, alla squadra che vedremo in campo il prossimo anno. ALLENATORE Innanzitutto ci chiediamo chi siederà sulla panchina del Diavolo. In caso di qualificazione alla prossima Champions League, la conferma di Gattuso pare essere scontata. Nel caso non arrivasse il terzo o…

Milan in stand by strategico, eppur si è fatto più di quel che sembra

In attesa dell’incontro di venerdì a Nyon con la Uefa, il Milan non può fare granchè dal punto di vista operativo ed è dunque costretto a rimandare ogni mossa importante di mercato. Anche se questo significa far passare il tempo perdendo occasioni, come lo stesso Leonardo ha ammesso ieri. Uno stand by strategico nella speranza di eventuali buone notizie provenienti da Nyon. Se non ci dovessero essere, Elliott potrebbe far causa alla Uefa. E non si tratta della sua prima causa legale, nè della più importante. Eppure, eppure, eppure.. qualcosa di rilevante, per quanto concerne il mercato, si è già fatto. Nelle ultime ore, la presentazione di Lucas Paquetà ha sancito quella che può ben essere considerata la mossa più…

Calciomercato, si aprono le danze, ma per ora solo voci, Paquetà e speranze

A poche ore dall’apertura del calciomercato invernale, in casa Milan l’obiettivo è rinforzarsi.. con moderazione, causa FPF. Mentre Borini è ormai ai saluti (l’accordo con lo Shenzhen sembra cosa fatta) Leonardo segue con grande interesse il centrocampista del Sassuolo Sensi, che da molte settimane è fra i papabili ad indossare presto la casacca rossonera. Un elemento giovane (classe ’95) e di una certa qualità, che qualora dovesse davvero arrivare risulterebbe assai prezioso, in un reparto dove i muscoli ci sono, ma solo quelli. Parallelamente alla trattativa per Sensi, c’è (ci sarebbe) anche una trattativa più sotterranea per arrivare a Milinkovic Savic. Pochi giornalisti ne parlano, ma non mancano le persone che ritengono di avere indizi…

Ancora attese per l’Ibra-bis, due resistenze al clamoroso ritorno

La telenovela Ibrahimovic pare sia destinata a prolungarsi ancora per qualche settimana. Quando l’affare pareva ormai in dirittura d’arrivo ecco una brusca frenata nelle operazioni, ma che comunque non pregiudica in modo definitivo il suo arrivo. Questo rallentamento sarebbe dovuto sia alle resistenze dei Los Angeles Galaxy che alle perplessità all’interno del club rossonero. Ipotesi rinnovo – Con il club statunitense Ibra ha un contratto che scade nel 2019 e i Galaxy hanno tutta l’intenzione di spingere addirittura per un rinnovo. Difficile quindi imbastire una trattativa col giocatore senza prima risolvere la questione con gli americani, comunque consapevoli del basso stipendio che versano allo svedese (1,2 milioni a stagione). Anche per questo sarà importante attendere…

Il Flamengo augura a Paquetà di “conquistare il mondo”

Il Flamengo ha ufficialmente salutato Lucas Paquetà, la cui carriera proseguirà presto dall’altra parte del globo, a Milano: “Sei arrivato bambino, sei cresciuto, hai giocato, hai brillato. Ora vai a conquistare il mondo. Ci incontreremo nuovamente perché questa è casa tua” – questo l’auspicio del club brasiliano, che sabato ha perso in casa per 1-2 contro l’Atletico Paranaense. E’ stata di fatto l’ultima partita di Paquetà con la maglia del Flamengo: la squadra di Rio de Janeiro chiude il campionato carioca in seconda posizione, a 5 punti di distanza dal Palmeiras. 10 i gol segnati da Paquetà, con 4 assist. A fine gara il classe 1997 si è accasciato sul campo del Maracanà, scoppiando il lacrime, abbracciato…

A dicembre obiettivo sedicesimi, ma con uno sguardo al mercato

Inizia con il Dudelange per i rossoneri un tour de force non indifferente, calcolando l’enorme quantità di ragazzi in infermeria. In Europa le ultime due gare di Europa League, decisive per la qualificazione e cinque gare di campionato, tutte importanti per rimanere attaccati al treno del quarto posto. In totale sette gare in un mese prima di gennaio, ormai visto come il mese della provvidenza, il mese che dovrebbe regalarci almeno tre rinforzi, uno per reparto. Mercato – Già acquistato Paquetà, in attacco il nome è sempre quello di Ibrahimovic, legato ancora ai LA Galaxy da un contratto fino al 2019. Possibile un prestito di sei mesi con possibilità di acquisto la prossima stagione. A…

Mission News Theme by Compete Themes.