Press "Enter" to skip to content

Tempi Rossoneri

La bicicletta

Paquetà l’ha fatta alla sua prima partita di campionato, quasi a mò di biglietto da visita, ma la bicicletta (calcistica) ha già superato la quarantina. Il suo inventore si dice che fu l’attaccante italiano Vito Chimenti, nato a Bari nel 1957, passato alla storia proprio come il bomber della bicicletta. «L’ho inventata io? Da quando sono nato ho visto solo Ardiles, campione del mondo con l’ Argentina nel ‘78, fare…

Genoa – Milan: le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 8: Determinante ai fini del risultato. Si esibisce in tre ottimi interventi nel primo tempo, ma il vero capolavoro lo compie sul bolide perfetto di Veloso. Abate 6,5: Inizia, bene, da terzino, poi per via dell’infortunio di Zapata si sposta al centro e vince il duello con Kouamè. Sempre affidabile il suo apporto. Zapata s.v.: Gioca solo una decina di minuti a causa di un problema muscolare. (Dal 12’…

Pezzi di Milan in cerca di buonumore: la probabile formazione anti Genoa

La sagra rossonera degli infortunati, degli squalificati e dei scappati di casa si sposta a Genova, dove in un’orario insolito (per essere di lunedì), oggi pomeriggio alle ore 15.00 i liguri sfideranno la triste squadra di Gattuso. O quello che rimane. Assenti Calabria, Romagnoli, Kessie, Biglia, Bonaventura e Higuain ormai in partenza direzione Inghilterra (e nemmeno convocato per questa giornata), il Milan secondo le volontà del tecnico calabrese giocherà con…

Sconfitta a testa alta nel Gioiello Splendente di Gedda. Le pagelle di Zapata e compagni

DONNARUMMA Voto 6-: vede qualche pallone sfilare alto o uscire di poco. Bene in presa alta e con i piedi. Al minuto 58 respinge su CR7. Poteva fare meglio sul gol. CALABRIA Voto 6+: sbuffa sull’arrembante Alex Sandro ma appena può si sforza di salire. Coraggioso anche da centrocampista nel periodo di inferiorità numerica. ZAPATA Voto 6+: alla Juve manca la torre d’attacco e per lui è un vantaggio. Tiene…

Supercoppa Italiana: chi diventerà il re?

La Supercoppa Italiana è un dolce ricordo per i tifosi rossoneri, forse l’unico degli ultimi cinque o sei anni. Era infatti il 23 dicembre 2016 quando il Milan si aggiudicò la Coppa, proprio contro la Juventus, grazie al miracolo di Gigio Donnarumma sul rigore di Paulo Dybala. Sono passati poco più di due anni, di acqua sotto i ponti ne è passata e i cambiamenti sono stati parecchi. Allora sulla…

Basta figuracce. Questa finale giochiamola degnamente

Sarò breve. Si può vincere e si può perdere. La sconfitta è perfettamente contemplata, nessuno pretende infatti che si debba per forza vincere. Ma c’è modo e modo di giocarsi una partita importante e il Milan di Gattuso ha già toppato in più di una occasione del genere. La tifoseria rossonera questi momenti li ricorda tutti perchè bruciano ancora. Vado a memoria, tanto per citarne tre: la pesantissima figuraccia nella…

Super Reina e doppio Cutrone, il Milan va avanti in Coppa Italia. Le pagelle

REINA Voto 7,5: l’inizio non sembra promettere nulla di buono, poi però emerge in tutto il suo valore e para tutto quello che c’è da parare su Ramirez, Ekdal, Kownacky (due volte). Arma in più nel ribaltamento dell’azione con i piedi. Non fa rimpiangere il più famoso collega. ABATE Voto 6+: prudente anziché no, sale una volta sola ma è sempre ben piazzato in difesa. ZAPATA Voto 6,5: da buon…

Milan in stand by strategico, eppur si è fatto più di quel che sembra

In attesa dell’incontro di venerdì a Nyon con la Uefa, il Milan non può fare granchè dal punto di vista operativo ed è dunque costretto a rimandare ogni mossa importante di mercato. Anche se questo significa far passare il tempo perdendo occasioni, come lo stesso Leonardo ha ammesso ieri. Uno stand by strategico nella speranza di eventuali buone notizie provenienti da Nyon. Se non ci dovessero essere, Elliott potrebbe far causa alla…

Mission News Theme by Compete Themes.